Social Media HSHS

Coppa Svizzera

Nessun problema per il Lugano in coppa, Turgovia schiantato 7-0

TURGOVIA – LUGANO

0-7

(0-1, 0-3, 0-3)

Reti: 19’11 Martensson (Zackrisson) 0-1, 22’31 Hirschi (Sannitz) 0-2, 29’16 Brunner 0-3, 31’59 Wilson (Klasen) 0-4, 48’23 Brunner 0-5, 52’07 Reuille (Furrer) 0-6,
56’09 Fazzini (Reuille) 0-7

Note: Weinfelden, 1’510 spettatori. Arbitri Wehrli, Urban, Ströbel, Bürgi
Penalità: Turgovia 2×2′, Lugano 1×2′

WEINFELDEN – Non ha avuto alcun problema il Lugano nell’eliminare il Turgovia nel primo atto di Coppa Svizzera, i bianconeri si sono infatti imposti con un secco 7-0 che non lascia spazio a interpretazioni.

Gli uomini di Stefan Mair sono rimasti in partita per poco meno di un tempo, ossia fino al 19’11, quando Martensson ha insaccato quello che si è rivelato già essere il game winning gol.

Da lì in avanti i ticinesi – presentatisi al Güttingersreuti quasi al completo, tranne che per i soliti infortunati e lo squalificato Bertaggia – hanno preso decisamente in mano il pallino delle operazioni, portandosi fin sul 4-0 già al 32′ grazie alle ulteriori segnature di Hirschi, Brunner e Wilson.

Senza storia anche il periodo conclusivo, che ha permesso ai ragazzi di Shedden di abbellire il risultato fin sul 7-0 grazie alle reti ancora di Brunner (in inferiorità numerica) di Reuille e Fazzini.

Una partita che ha avuto pochi spunti in situazioni speciali, dato che oltre alla rete di Brunner in short hand, il Lugano ha avuto a disposizione un solo power play nel finale e il Turgovia due su tutto l’arco dell’incontro.

Da una partita come questa è sicuramente quasi impossibile trarre spunti tecnici di un certo rilievo, ma una vittoria così netta, pur contro una formazione di categoria inferiore, fa sempre bene al gruppo e al morale, soprattutto in un periodo non facile per la squadra.

Un 7-0 che può aiutare i bianconeri a liberare la testa in vista dei prossimi difficili impegni, e magari  dare un po’ più di fiducia a un Manzato protagonista finalmente di uno shutout, lui che di pensieri positivi ne ha bisogno più di chiunque altro.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa in particolar modo della copertura di tutto ciò che ruota attorno all'HC Lugano e alla NLA.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Coppa Svizzera