Social Media HSHS

KHL

Le 9 partite allenate da Simpson in KHL gli varranno 1.8 milioni

Come riportato da Watson.ch, la breve avventura in KHL dell’ex allenatore della Nazionale svizzera, Sean Simpson, varrà al canadese ben 1.8 milioni di dollari, remunerazione che verrà percepita dopo essere stato alla guida del Lokomotiv Yaroslavl solamente per nove partite!

Sollevato dall’incarico già lo scorso 27 settembre, Simpson trarrà vantaggio dal regolamento della KHL che, per quanto riguarda i coach di passaporto straniero, prevede che vengano pagati per la totalità del loro contratto indipendentemente dal fatto che l’allenatore possa trovare o meno una nuova squadra in futuro.

Di conseguenza, anche se Simpson dovesse ottenere un nuovo ingaggio, riceverà gli 1.8 milioni pattuiti inizialmente con il Lokomotiv Yaroslavl sull’arco dei prossimi due anni.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in KHL