Social Media HSHS

NHL

L’aereo che trasportava i Tampa Bay Lightning costretto ad un atterraggio d’emergenza

© Scott Audette/Tampa Bay Lightning

TAMPA – Tutto è andato sinora a gonfie vere per i Tampa Bay Lightning, che hanno dominato la stagione e si apprestano ora ad iniziare la corsa per la Stanley Cup come grande favorita per la vittoria finale.

Un piccolo intoppo per Kucherov e compagni si è però verificato proprio nella serata in cui i Bolts si sono assicurati il Presidents’ Trophy, occasione in cui la squadra ha deciso di recarsi a Miami per festeggiare.

Come riferito dal giornalista Bob McKenzie, al rientro l’aereo che trasportava la squadra ha avuto dei seri problemi ad un motore – forse a causa di alcuni uccelli finiti nelle turbine – ed il velivolo è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza facendo rientro a Miami.

La squadra ha poi fatto rientro a Tampa ricorrendo ad un bus, ed il tutto si è dunque risolto senza conseguenze, se non qualche attimo di tensione in volo.

I Lightning a due partite dal termine della regular season sono comodamente al comando dell’intera lega, con un’eccezionale bottino di 124 punti in 80 incontri.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL