Social Media HSHS

Coppa Svizzera

Il Lugano vince 8-1 in Coppa e ora può guardare al campionato

Nessun problema per i bianconeri, che dopo un primo tempo senza reti archiviano la partita nella frazione centrale. In gol anche capitan Chiesa al rientro

Il Lugano vince 8-1 in Coppa e ora può guardare al campionato

HUTTWIL – LUGANO

1-8

(0-0, 0-4, 1-4)

Reti: 21’40 Lapierre (Lajunen) 0-1, 23’29 Bertaggia (Jecker, Vauclair) 0-2, 29’44 Morini (Vedova) 0-3, 39’43 Vedova (Lapierre) 0-4, 48’51 Fazzini (Ronchetti, Bertaggia) 0-5, 49’24 Gurtner 1-5, 52’58 Morini (Loeffel) 1-6, 56’11 Walker (Jecker) 1-7, 58’07 Chiesa (Lapierre) 1-8

Note: Huttwil, 1’361 spettatori. Arbitri Müller, Fluri; Kaderli, Schlegel
Penalità: Huttwil 4×2′, Lugano 3×2′ + 1×10′ (Fazzini)

WEINFELDEN – Sceso in pista sul ghiaccio della formazione di MySports League dell’Huttwil, il Lugano di Greg Ireland è uscito vittorioso dall’impegno di Coppa Svizzera, con l’accesso agli ottavi di finale che fa dunque da prologo al debutto in campionato in programma venerdì contro il Davos.

I bianconeri come preannunciato hanno visto rientrare i difensori Alessandro Chiesa, Julien Vauclair e Stefan Ulmer, tutti impiegati con regolarità da Ireland nel corso del match.

Diversi invece gli elementi in sovrannumero – cinque, contando anche un Klasen comunque un po’ acciaccato – mentre tra i pali è tornato a giocare uno Stefan Müller che aveva dovuto guardare dalla panchina tutte le quattro sfide di CHL.

Il match si è aperto con un primo tempo in cui i padroni di casa si sono dimostrati volenterosi, e con il loro gran pattinaggio hanno arginato la manovra del Lugano, portando il risultato di 0-0 alla prima pausa.

Tutto si è però risolto nel periodo centrale, quando i bianconeri hanno chiuso la pendenza mettendo a segno un poker frutto delle reti di Lapierre, Bertaggia, Morini e Vedova. L’italiano ha poi perfezionato la doppietta personale nel terzo tempo, frazione in cui hanno trovato la via del gol anche Fazzini, Walker e capitan Chiesa.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Coppa Svizzera