Social Media HSHS

Mondiali 2019

Il Canada a valanga sulla Germania per 8-1, tedeschi comunque qualificati per i quarti

© IIHF.com | Matt Zambonin

KOSICE – Sfida per il secondo posto tra Canada e Germania, con i tedeschi arrivati al match da quattro vittorie consecutive proprio come i propri avversari.

La partita del Gruppo A ha quindi fatto da spartiacque per verificare chi fosse arrivato fino a lì nella maniera migliore, numeri e sostanza dicono che il Canada ha spostato a gomitate l’avversario di turno. Poca o nessuna storia quindi alla Steel Arena, con i nordamericani che hanno ribadito di voler stare sopra ai tedeschi con un perentorio 8-1.

Partita iniziata nel peggiore dei modi per i tedeschi, subito in boxplay e subito puniti da Chabot al 2’01 e pochi secondi al termine del primo powerplay a proprio favore, Draisaitl e compagni hanno incassato il raddoppio ad opera di Stone.

L’attaccante dei Vegas Golden Knights ha segnato anche il 3-0 al 26′, per poi trovare la tripletta al 38’49, pochi secondi dopo che la Germania aveva trovato il modo di accorciare in power play.

Situazione precipitata sul 4-1 in entrata di terzo periodo per i tedeschi, colpiti da Mantha due volte (la seconda con un trick spettacolare tra le gambe) e da Reinhart, così al 45’28 si era già sul 7-1.

Risultato poi allungato ulteriormente da Cirelli, che al 53’10 ha dato l’ottavo dispiacere a Treutle mettendo la firma finale sul match. Segnale molto chiaro da parte del Canada, ora alla ricerca del primo posto nel girone da soffiare alla Finlandia. Sconfitta indolore per la Germania, che può essere raggiunta solo dalla Slovacchia, peraltro già battuta nello scontro diretto.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2019