Social Media HSHS

Leghe minori

GDT in semifinale mentre il Chiasso dovrà ancora lottare

GDT-HCC 2013-01-19 200

Gioia e amarezza: sono questi i due sentimenti che i tempi supplementari hanno mandato in Ticino. La gioia per il GDT Bellinzona che si guadagna l’accesso alle semifinali, l’amarezza del Chiasso che dovrà vincere ancora un match prima di pensare al prossimo turno.

I bellinzonesi chiudono il primo tempo in svantaggio, in quanto al quindicesimo subiscono la prima e unica rete dei padroni di casa nonostante l’uomo in più sul ghiaccio. Dopo trentacinque minuti carichi di penalità, a conferma del duro gioco fisico operato dalle due squadre, i ticinesi riescono a trovare il pareggio a metà del terzo tempo, su opera di Pietro Juri, già messosi positivamente in mostra nella scorsa partita. Al suono della terza sirena il parziale è invariato e le due squadre tornano sul ghiaccio per i supplementari. Risultano quindi fatali due penalità casalinghe nell’ultimo minuto dei tempi regolamentari, che permettono all’ex biancoblù Thomas Schena di segnare, in 5 contro 3 e dopo soltanto 27 secondi di gioco, il goal della vittoria biancorossa, regalando così la semifinale ai suoi.

Il Chiasso invece, sul ghiaccio di Coira comincia nel peggiore dei modi il confronto, subendo il primo goal casalingo dopo neanche due minuti dall’inizio dell’incontro. Tuttavia la brutta partenza aiuta a svegliare i ragazzi ticinesi, che tre minuti dopo, a due secondi dal termine della prima superiorità numerica della serata, pareggiano i conti grazie a Gregory Christen. Anche nel caso del Chiasso, come già a Bulach un paio d’ore prima per il Bellinzona, la partita prosegue senza reti fino al cinquantunesimo minuto, quando Mauro Zanetti porta per la prima volta in vantaggio i ticinesi. Purtroppo, la partita non è ancora finita, e se il primo goal del Coira è caduto 1’31 dopo l’inizio del match, il secondo viene segnato a 1’32 dalla fine dei tempi regolamentari, dove i rossoblù subiscono la rete decisiva con l’uomo in meno sul ghiaccio, accorciando così il vantaggio sul Coira nella serie essendo avanti soltanto per 2-1.

Nelle altre partite anche il Dübendorf ha accorciato le distanze sull’Arosa rifilando alla squadra storica un secco 5-2, mentre a Winterthur i padroni di casa hanno battuto col risultato di 3-0 il Frauenfeld. Riassumendo, il Bellinzona è la prima squadra semifinalista e può permettersi di risposare e pensare al prossimo turno, mentre Arosa, Chiasso e Winterthur saranno chiamati mercoledì a tentare di chiudere una volta per tutte la serie e passare al prossimo turno, con Arosa e Chiasso che ospiteranno rispettivamente Dübendorf e Coira, mentre il Winterthe sarà di scena a Frauenfeld.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Leghe minori