Social Media HSHS

Interviste

Hofmann: “Deciderò il futuro con molta calma, in CHL per dimostrare come si gioca a Lugano”

L’attaccante si concentra sul presente: “Non credo che parteciperò al camp degli Hurricanes, passerò tutta la stagione a Lugano per continuare a crescere. Non mi pongo nessun termine per decidere il futuro”

LUGANO – Martedì mattina alla Cornèr Arena si è svolto l’ultimo allenamento del Lugano su suolo svizzero prima della partenza per l’Europa dell’est, dove i bianconeri giovedì faranno il loro debutto nelle competizioni ufficiali della stagione 2018/19.

Gregory Hofmann, con che spirito e con quali ambizioni iniziate questa CHL?
“Partiamo sicuramente per fare bene, per dimostrare a tutta l’Europa cos’è l’Hockey Club Lugano e come giochiamo. Finalmente è arrivata l’opportunità di giocare la prima partita del torneo, e naturalmente iniziare con una vittoria sarebbe molto interessante”.

Qual è il vostro livello di forma dopo poco più di due settimane di allenamento e quattro amichevoli?
“Abbiamo iniziato molto bene. Sicuramente la prima settimana e mezza ci siamo allenati e abbiamo anche giocato bene, mentre nell’ultima amichevole non ha funzionato tutto quello che volevamo, c’è stato un calo. Questa settimana siamo dunque tornati a lavorare su quei dettagli, cercando di migliorare… Penso che vedremo un buon Lugano nelle prossime settimane e credo che pian piano saremo pronti”.

Qual è invece la tua prima impressione sui nuovi arrivati?
“Tutti mi hanno dato un’impressione molto positiva. In difesa Loeffel, Chorney e Jecker sono molto interessanti e solidi. Di questi tre, Loeffel è sicuramente il più offensivo, ha un ottimo tiro, mentre Chorney è molto veloce di gambe, abbastanza solido dietro e riesce a fare un buon primo passaggio. Jecker è molto solido, anche lui ha un buon tiro e si comporta molto bene negli uno contro uno, ed anche per questo l’anno scorso ha avuto uno dei migliori bilanci personali della lega. Direi quindi che dietro sono stati fatti dei buoni acquisti, mentre davanti Jörg lo conoscevo già da Davos. Questo ragazzo ha tutto, pattinaggio, velocità e ha uno dei migliori tiri della lega, quindi lo ritengo un giocatore molto interessante. Timo (Haussener, ndr) invece è un giovane, sicuramente potrà imparare molto qua a Lugano. Ovviamente quest’anno ci sarà molta concorrenza per lui, però lo vedo bene, ha buone mani e un buon pattinaggio… Ora tocca a lui a farsi vedere”.

A livello personale sembri già in ottima forma, veloce come sempre e con già quattro gol realizzati…
“Sì, mi sento bene. Ho di nuovo potuto prepararmi bene per questa stagione dopo aver partecipato ai Mondiali. L’estate è stata corta ma ho lavorato su piccole cose che sapevo di dover migliorare… Mentalmente invece ho cercato di ritrovare la freschezza e di arrivare pronto, adesso devo continuare a progredire nel mio gioco ed essere costante”.

Com’è il tuo programma nelle prossime settimane? Parteciperai di nuovo al camp NHL dei Carolina Hurricanes?
“Non si sa ancora, ma non credo che quest’anno parteciperò al camp NHL con Carolina. Penso che rimarrò qua a Lugano, dove continuerò la mia crescita e dove trascorrerò tutta la stagione”.

Il tuo futuro è un tema molto discusso. In particolare si è potuto leggere di un serio interesse da parte dello Zugo, cosa ci puoi dire?
“Non ho niente da dire a riguardo, sono speculazioni di certi giornalisti. Sicuramente Lugano è una piazza molto interessante, però prenderò con molta calma le decisioni riguardo al mio futuro. Adesso come adesso mi concentro solo sul Lugano”.

Ti sei fissato un termine entro il quale vuoi chiarire il tuo futuro?
“No, nessun termine. Per il momento siamo in discussione con il Lugano e a quello che c’è scritto nei media non do molta importanza. Cerco di concentrarmi per fare bene qua e non ho nessun termine entro il quale decidere”.

Redattore. Dominick von Burg si occupa in particolar modo della copertura pre e post partita delle partite dell'HC Lugano. Laureato in Scienze dello Sport e della Comunicazione.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste