Social Media HSHS

NHL

Debutto in NHL da incubo per Merzlikins, primo punto per Gaetan Haas

L’ex bianconero Elvis Merzlikins ha vissuto un esordio decisamente complicato. Nella sua prima partita in carriera in NHL ha infatti incassato ben sette reti dai Pittsburgh Penguins, risultando evidentemente emozionato tra i pali e chiudendo la sua gara con l’82.5% di parate.

In retrovia era in pista anche il rossocrociato Dean Kukan, che ha chiuso la sua prova con un bilancio di -1 in 15 minuti di ghiaccio.

Secca sconfitta anche per Nico Hischier e Mirco Müller, battuti per 7-2 in casa dei Buffalo Sabres. Il centro ha contabilizzato un assist ed un bilancio neutro, mentre il difensore ha lasciato il ghiaccio con un -1.

Vittoria invece per i Carolina Hurricanes, che sono riusciti a superare i Washington Capitals per 3-2 all’overtime. Il grigionese Nino Niederreiter ha giocato quasi 15 minuti con un bilancio neutro, gli stessi numeri di Jonas Siegenthaler.

Battuti i Nashville Predators, che davanti al loro pubblico hanno incassato un 5-3 per mano dei Detroit Red Wings. Nessun punto ed un bilancio di -2 per capitan Roman Josi in 26 minuti di ghiaccio, così come Yannick Weber che ha totalizzato un -2 in 12 minuti.

Seconda partita e seconda sconfitta per i Minnesota Wild, battuti per 4-2 in casa dei Colorado Avalanche. Nulla da fare dunque per Kevin Fiala, che ha rimediato un -1 in 13 minuti passati in pista.

Primo punto in carriera in NHL per Gaetan Haas, che nella vittoria dei suoi Edmonton Oilers per 6-5 sui Los Angeles Kings ha messo a referto un assist sulla rete firmata da Joakim Nygard. Complessivamente l’ex giocatore del Berna è stato impiegato per 12 minuti.

Infine, sono già alla terza sconfitta in tre partite (!) i San Jose Sharks, battuti per 3-1 in casa degli Anaheim Ducks. Nessun punto per Timo Meier, impiegato per quasi 24 minuti con un bilancio neutro.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL