Social Media HSHS

Lugano

Cunti spostato all’ala in vista del weekend, Bürgler in prima linea e Fazzini in seconda

Coach Greg Ireland ha mischiato le carte per cercare di reagire alle due recenti sconfitte

LUGANO – Dopo aver incassato due sconfitte consecutive, il Lugano è intenzionato a reagire in un fine settimana che si preannuncia impegnativo, con la sfida casalinga contro lo Zugo ed il derby della Valascia.

I recenti stop hanno convinto coach Greg Ireland a mischiare alcune carte del suo mazzo, in particolar modo portando Luca Cunti all’ala della terza linea, in un blocco completato da Sannitz al centro e Bertaggia.

Nella top six viene invece spostato nel secondo blocco Luca Fazzini, che lascia così spazio a Dario Burgler nel primo terzetto di Lajunen e Klasen. Il numero 17 giocherà invece con Lapierre e Hofmann.

In retrovia è da registrare il rientro di Ronchetti, provato con Vauclair, mentre il 13esimo attaccante dovrebbe essere ancora Reuille.

Resta out per infortunio invece Ulmer, mentre Brunner ha nuovamente preso parte all’allenamento ma non è ancora pronto per affrontare una partita. A loro si aggiunge Wellinger, che sarà indisponibile per due settimane.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa di articoli e interviste relative all’HC Lugano e ai Ticino Rockets, con un occhio verso l’hockey europeo.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano