Social Media HSHS

Leghe minori

Brutta sconfitta interna per i GDT, battuti 8-2 dal Bulach

IMG_0032

BELLINZONA – Dopo aver racimolato un prezioso punticino sabato a Coira, il GDT Bellinzona ha ospitato nella serata di mercoledì il Bulach, posizionato appena sopra la linea, con una novità: invece del “titolare” Ted Bullo è stato schierato il portiere della seconda squadra Mattia Canepa.

Nei primi cinque minuti è il Bulach a dirigere il gioco, seppur con un livello non eccessivamente alto, coi biancorossi che si limitano a giocare molto difensivamente. Dopo neanche due minuti di gioco, gli ospiti trovano il goal del vantaggio, superando Canepa con un tiro di Ricardo Basarte.

I ticinesi tuttavia non demordono e pareggiano i conti: Samuele Faretti effettua un’ottimo passaggio di backhand e Thomas Schena infila il disco in rete sotto l’asta.

Dopo un nulla di fatto in powerplay, un’altra occasione in superiorità a favore dei GDT si sviluppa a cinque minuti dalla prima sirena, ma i ticinesi non riescono a concludere. Dunque, secondo la regola del “goal mancato, goal subito” un clamoroso errore di un difensore ticinese regala il disco a Thomas Korsch che, grazie anche al portiere biancorosso fuori posizione, trova il punto del temporaneo 1-2.

Il secondo tempo inizia invece con le due squadre che si equivalgono, ma è nuovamente il Bulach a trovare la via del goal, grazie ad un tiro da distanza ravvicinata di Lukas Baumgartner durante una mischia. Il GDT Bellinzona reagisce, provando ad alzare il ritmo e impensierendo a più riprese il portiere avversario, che si rivela molto solido e quasi impenetrabile. Non mancano tuttavia le sortite nel terzo d’attacco anche da parte degli ospiti, ma in generale nel secondo tempo si son fatti preferire i ticinesi, malgrado il risultato non fosse molto favorevole ai bellinzonesi.

La situazione precipita invece inesorabilmente in un terzo periodo dominato dal Bulach sull’arco di tutti i venti minuti: attorno al 44esimo minuto gli ospiti riescono ad allungare ulteriormente di due distanze i bellinzonesi, chiudendo di fatto la partita sul parziale 1-5.

I biancorossi hanno poi tentato nuovamente di accorciare le distanze, ma una grande prestazione del portiere Florence Schelling unita alla solidità difensiva ha respinto gli attacchi ticinesi, che si ritrovano a subire poco più tardi altri tre goal, mentre a quattro minuti dal sessantesimo un ultimo disperato sprizzo di orgoglio permette ai GDT Bellinzona di abbellire il risultato sul 2-8 definitivo in favore del Bulach grazie a un’azione solitaria in short hand di Danny Masa.

La situazione si fa dunque sempre più complicata per i discatori della Turrita, che mantengono sempre più saldamente l’ultima posizione, sempre in compagnia dell’Herisau che ha un solo punto che li separa dai ticinesi, mentre il resto della classifica diventa sempre più lontano. Non sarà inoltre di certo facile racimolare punti nelle prossime due partite, che vedono i biancorossi scendere sabato sul ghiaccio di Winthertur contro i quarti del girone e ospitare mercoledì prossimo il Dübendorf capolista.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Leghe minori