Social Media HSHS

Leghe minori

Biasca beffato nel finale e sconfitto per 6-5 ai rigori dal Dübendorf

DSC_5818

BIASCA – Il Biasca era confrontato nuovamente con una lunga serie di infortuni in occasione della partita di sabato sera giocata in casa contro il Dübendoft, quando ad essere costretti a guardare i compagni dalla tribuna erano addirittura in 6 (Realini, Domenighetti, Merzaghi, Ernst, Rossetti e Moro) a cui si è aggiunto in corsa anche Merlini, che ha effettuato solo pochi cambi in seguito ad un dolore alla mano.

Nonostante questo, però, i ragazzi di Pauli Jaks la partita avrebbero anche potuto vincerla, soprattutto considerando che a meno di 2 minuti dalla terza sirena i rossoblù si trovavano in vantaggio per 5-4. I padroni di casa hanno però commesso l’errore di sbilanciarsi troppo in avanti nonostante si trovassero in situazione di boxplay, ed hanno così incassato il contropiede del Dübendorf che ha rimandato ogni decisione all’overtime.

È però da segnalare che il tutto è nato da una netta carica alla balaustra ai danni di Balerna, che ha perso il disco in seguito ad un intervento con tutte le probabilità irregolare. Su tutte le furie l’attaccante ticinese, che ha poi rimediato una penalità di 10 minuti, dato che si è aggiunto ad una bella tripletta messa segno durante l’incontro.

In generale non si può certo dire che l’arbitro principale Othmar Büsser abbia agevolato il compito del Biasca che, confrontato con la forte capolista, avrebbe avuto il diritto perlomeno di giocarsi le sue carte alla pari dell’avversario. Nonostante questo, però, i ragazzi di Jaks hanno incamerato un punto e si sono piegati solamente in seguito ai rigori, il tutto al termine di un match che li ha visti giostrare a tre linee.

Come detto durante il corso del match a distinguersi è stato Luca Balerna, autore di una bella tripletta. Ad andare in rete per il Biasca sono poi stati Massimo Jamusci e Claudio Isabella, reti a cui però il Dübendorf ha saputo rispondere colpo su colpo.

Il Biasca attualmente si trova al nono posto in classifica con 19 punti, 9 in meno del Bülach sesto, che occupa l’ultima posizione disponibile per partecipare ai playoff. Il prossimo impegno è ora fissato per l’11 dicembre, quando i rossoblù sfideranno in trasferta il Seewen.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Leghe minori