Social Media HSHS

NHL

Alti e bassi per i giocatori svizzeri impegnati nella notte in NHL

1426470_10151949076603704_597524219_n(© Abbotsford Heat Facebook Page)

Alla sua terza partita in NHL il portiere svizzero Reto Berra ha incassato la seconda sconfitta filata, arrivata in casa dei solidi St. Louis Blues. L’ex Bienne è riuscito a bloccare 24 dei 27 tiri scagliati verso la sua porta, con una percentuale di parate che si è attestata sull’88.9%. Questo non è però stato abbastanza per recuperare una partita che aveva visto i Calgary Flames in svantaggio per 3-0 già all’inizio del periodo centrale.

Sconfitta anche per Diaz, battuto con i suoi Montreal Canadiens dagli Ottawa Senators per 4-1. L’ex difensore dello Zugo è stato sul ghiaccio per oltre 20 minuti ed ha terminato la sua prova con un -1.

Damien Brunner ha invece festeggiato la vittoria dei suoi Devils per 3-0 nei confronti dei Philadelphia Flyers di Mark Streit. L’attaccante ha giocato quasi 15 minuti ottenendo solamente 1 tiro in porta, mentre il difensore ha giocato un totale di 22 minuti con un bilancio complessivo di -1.

Nino Niederreiter si è visto sfuggire la vittoria contro i Washington Capitals solamente ai rigori, ma l’attaccante rossocrociato è riuscito a mettere a segno un nuovo assist, portando così a 7 i suoi passaggi decisivi in questa stagione.

Non sono invece scesi in pista Sven Bärtschi (Calgary Flames) e Yannick Weber (Vancouver Canucks), entrambi costretti a guardare i compagni dalla tribuna.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL