Social Media HSHS

NHL

100 milioni extra ai giocatori per un inizio della NHL il 12 gennaio

(© 401(K) 2012)(© 401(K) 2012)

NEW YORK – Mentre si rimane in attesa di quanto succederà lunedì a New York tra NHL ed NHLPA, il giornalista della Winnipeg Free Press, Gary Lawless, ha riportato un interessante dato di fatto a lui rivelatogli da una fonte anonima all’interno della lega.

Stando a quanto riportato dal giornalista, nel caso in cui si riuscisse a trovare un accordo in tempi brevi e ad iniziare la stagione il 12 gennaio, sul tavolo delle trattative per i giocatori ci sarebbero ben 100 milioni di dollari extra, che potrebbero così fungere da incentivo per accelerare le trattative. Uno scenario del genere, però, sarebbe possibile solamente se la questione dovesse risolversi entro giovedì.

Oltre a mettere in gioco del denaro “extra”, questa soluzione permetterebbe anche lo svilupparsi di una regular season a 52 partite, al posto di una a 48 che si materializzerebbe nel caso in cui si iniziasse a giocare il 19 gennaio.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL