Social Media HSHS

NHL

Ovechkin sfonda la barriera dei 900 punti, entra nella storia dei Caps

12140693_10153180366786762_5435808615451734750_n

CALGARY – Nella notte di martedì i Washington Capitals hanno battuto per 6-2 i Calgary Flames, con il russo Alex Ovechkin che è stato uno dei grandi protagonisti dell’incontro. Il capitano dei Caps ha raggiunto un importante traguardo, ottenendo il punto numero 900 (poi anche il 901 con un assist) della sua carriera.

Ovechkin ha raggiunto la milestone grazie al gol del provvisorio 2-1, raggiungendo così quota 900 punti (di cui 479 gol) a poco più di 30 anni di età e diventando il primo giocatore nella storia dei Capitals a raggiungere il prestigioso obiettivo.

Lo sniper russo è inoltre il secondo giocatore più “veloce” tra quelli in attività ad arrivare a 900 punti, risultando secondo solamente a Jaromir Jagr: il giocatore dei Caps ci ha impiegato 764 partite, il veterano dei Panthers 681 incontri.

Ovechkin non ha però avuto vita facile nel superare il portiere Karri Ramo che, nel corso del primo tempo, gli aveva negato la goia del gol con un riflesso spettacolare, di cui vi lasciamo il video di seguito.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Pubblicità

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL