Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano ha scelto: Fisher allenatore, Andersson assistente

lugano

L’Hockey Club Lugano ha definito la composizione dello staff tecnico della prima squadra per la prossima stagione.

La società ha individuato in Patrick Fischer nella funzione di head coach e nello svedese Peter Andersson nel ruolo di assistant coach le persone che dirigeranno la squadra bianconera.

Chiusa la carriera di giocatore nel 2009, Patrick Fischer (9.6.1975) ha abbracciato quella di allenatore, dapprima a livello giovanile a Lugano. Tra il 2010 e il 2013 è stato assistente sulla panchina della prima squadra bianconera. Dopo aver recentemente vissuto la medesima esperienza con la U20, fa ora parte dello staff di Sean Simpson con la Nazionale rossocrociata ai Mondiali che inizieranno tra qualche giorno a Stoccolma.

Peter Andersson (29.8.1965) ha appeso i pattini al chiodo nel 2005, rivestendo in seguito fino al 2009 compiti dirigenziali nel Malmö. Nelle ultime quattro stagioni ha poi guidato dalla panchina la formazione del suo paese natale di Örebrö fino ad una clamorosa ascesa nella massima lega svedese (Elitserien).

L’Hockey Club Lugano ha quindi deciso di puntare su uno staff tecnico giovane, dinamico e formato da due elementi, tra l’altro compagni di squadra il 5 aprile 1999 alla Valascia, che si completano per il loro vissuto sportivo, la mentalità e la visione dell’hockey.

Entrambi sono inoltre inclini all’integrazione e allo sviluppo dei giovani.

Queste le prime parole di Patrick Fischer: “Sono orgoglioso per la fiducia che il Lugano ripone in me. Mi sento molto motivato, pronto ad assumere la posizione di head coach ed a mettere in pratica con l’intero staff la mia visione dell’hockey. Ho scelto Peter come mio assistente perché è un vincente, ha avuto molto successo nella sua carriera e lo ritengo la persona ideale per completare il nostro staff””.

Il pensiero di Peter Andersson: “Patrick mi ha chiesto se volevo essere il suo assistente a Lugano. Sin dai primi colloqui con lui, ho sentito tra noi un ottimo feeling. Non vedo l’ora di iniziare questa sfida in un club che ho sempre apprezzato e di contribuire come assistente di Patrick ad un ulteriore sviluppo del Club”.

Via: HC Lugano

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano