Social Media HSHS

National League

I nuovi volti della NLA 2022/23: lo svedese Lucas Ekestahl Jonsson

Il difensore svedese arriva da una prima parte di carriera senza picchi particolari, ma dopo l’esperienza e la crescita al Rögle vuole consacrarsi in Svizzera

© Niclas Jönsson

I nuovi volti della NLA 2022/23: lo svedese Lucas Ekestahl Jonsson

LUCAS EKESTAHL JONSSON


Età: 26
Posizione: D
Altezza: 183 cm
Peso: 85 kg
Shoots: left

Provenienza: Rögle BK (SHL)
Draft: undrafted
Contratto: due anni
Nazionalità: 🇸🇪

Mani buone e visione di gioco

© SHL.se

Dopo la promozione in National League il Kloten non è intenzionato a fare da comparsa e sul mercato straniero si è già mosso in maniera importante. Tra i nuovi giocatori d’importazione degli aviatori c’è lo svedese Lucas Ekestahl Jonsson, difensore 26enne proveniente dal Rögle, squadra che negli ultimi anni ha prodotto molti talenti oggi presenti anche nel nostro campionato.

Difensore offensivo, Ekestahl Jonsson non è dotato di un tiro particolarmente potente e preciso, ma ha la grande capacità di inserirsi negli spazi in profondità e con la sua visione di gioco è in grado di rilanciare velocemente l’azione offensiva tramite creando rapidi breakout. Buon portatore del disco, a volte si prende dei rischi in zone pericolose e in contesti fisici ha più volte dimostrato di avere qualche difficoltà pur senza mai tirarsi indietro.

Gavetta e salto del confine

Nativo di Björklöven, Ekestahl Jonsson inizia il percorso giovanile nella sua città per trasferirsi al Modo, dove sviluppa le sue capacità offensive, soprattutto nei lunghi e rapidi passaggi ai compagni in attacco. Nel 2015, a 19 anni, fa il suo debutto tra i professionisti giocando in prestito per l’Oskarshamn nella lega cadetta svedese.

La stagione seguente torna nella sua Björklöven, trovando più spazio ancora in Allsvenskan, diventando titolare la stagione seguente. Senza aver ancora debutta nella massima serie svedese, Ekestahl Jonsson si trasferisce in Finlandia al TPS per la stagione 2017/18.

Consacrato nella “fabbrica” del Rögle

© SHL.se

Nelle due stagioni a Turku il difensore si impone per la prima volta in una massima lega europea, diventando un punto fermo della squadra di Kalle Kaskinen – dividendo lo spogliatoio con, tra gli altri, Ilari Filppula e Ilkka Heikkinen – mettendo a segno 54 punti in 131 partite di Liiga.

Le sue prestazioni attirano per la prima volta le attenzioni dalla SHL, dove è il Färjestad a raggiungere un accordo con Ekestahl Jonsson per il suo ritorno nella natia Svezia. Con il Färjestad gioca una sola stagione tra risultati in chiaro-scuro, prima di passare per le ultime due stagioni al Rögle dei fratelli Cam e Chris Abbott, dove si impone come uno dei migliori playmaker difensivi della lega in una squadra dalla grandissima organizzazione di gioco.

Mai draftato dalla NHL – da segnalare un camp con i Boston Bruins nel 2018 – né convocato dalla nazionale svedese, il nuovo difensore del Kloten si potrà misurare con un campionato che sembra adatto alle sue caratteristiche.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Partner

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League