Social Media HSHS

NHL

Monahan resta a Calgary, contratto di sette anni e 44 milioni

CALGARY – I Calgary Flames hanno annunciato di aver rinnovato il contratto del giovane centro Sean Monahan, che resterà con la franchigia canadese almeno per le prossime sette stagioni.

Il 21enne era stato draftato dai Flames come sesta scelta assoluta nel 2013, e nel passato campionato ha fatto registrare 63 punti (27 gol) in 81 partite di regular season. Il suo bottino in 248 partite di NHL è invece stato di 165 punti.

Per lui la remunerazione complessiva è di circa 44 milioni di dollari, come anticipa SportsNets. Monahan è sinora il miglior giocatore in termini di gol e punti tra quelli draftati nel 2013.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL