Social Media HSHS

National League

I nuovi volti della NLA 2017/18: il finlandese Antti Erkinjuntti

L’attaccante finlandese giocherà per la prima volta lontano da casa ed il Langnau spera di aver trovato una delle sorprese del prossimo campionato

© Matti Raivio

I nuovi volti della NLA 2017/18: il finlandese Antti Erkinjuntti

 ANTTI ERKINJUNTTI


Età: 31
Posizione: LW/RW
Altezza: 181 cm
Peso: 85 kg
Tiro: left

Nazionalità:
Provenienza: Pelicans (Liiga)
Palmarès: Campione Liiga (2010)
Draft:
Contratto: 1 anno + opzione

© All Over Press

Profilo basso, l’obiettivo è stupire

Nella campagna acquisti della LNA, fatta anche di nomi prestigiosi e altisonanti, il nome di Antti Erkinjuntti è passato piuttosto inosservato al suo arrivo alla Ilfis di Langnau.

Per la prima volta fuori dalla Finlandia, l’ala 31enne rappresenta una scommessa a basso costo per i Tigers di Ehlers, il quale si va a dotare di un’ala dall’ottima tecnica di base, playmaker e assistman, nonché capitano del Pelicans nelle ultime due stagioni.

Descritto come un giocatore molto affidabile per la costanza di rendimento, a volte risulta un po’ egoista nelle sua giocate, ma questo non gli ha impedito di mettere assieme un bel numero di assist durante la sua carriera in patria.

Da Babbo Natale al trionfo con il TPS, passando per il Kärpät

Partito nelle giovanili della sua città natale, Rovaniemi – conosciuta soprattutto per essere posizionata sul circolo polare artico ed essere la “patria” di Babbo Natale – Erkinjuntti ha subito messo in mostra ottime capacità offensive nelle leghe formative e minori, rivelandosi anche un abile scorer.

Le sue prestazioni in Mestis lo mettono in luce ai grandi club, ed è il TPS di Hannu Virta a lanciarlo in SM-Liiga nella stagione 2007/08.

Le sue prestazioni migliorano di stagione in stagione e, al terzo anno con la maglia del TPS, arriva il titolo di campione di Finlandia. Dopo questo trionfo – l’unico titolo in carriera – Erkinjuntti passa al Tappara Tampere.

© Jari Pekkarinen

Le conferme personali, le finali amare e la C sul petto

Con il Tappara Tampere trascorre in totale quattro stagioni, condite da 145 punti, tre finali disputate e tutte perse, ma in quegli anni cambia anche il suo modo di giocare.

Al Tappara si “trasforma” infatti in uomo assist, brillante e imprevedibile – anche se solo discretamente concreto – ma la sua regolarità di rendimento e l’etica del lavoro lo mantengono su buone medie di punti di stagione in stagione.

Concluso il ciclo a Tampere, per Erkinjuntti arriva un’altra occasione con i Pelicans di Lathi che, per voce del coach Petri Matikainen, vogliono l’ala come loro capitano.

Nelle ultime due stagioni il 31enne ha confermato le sue qualità e i suoi numeri, chissà che nel mercato al risparmio della SM-Liiga, Jörg Reber non abbia trovato una piacevole sorpresa.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa in particolar modo della copertura di tutto ciò che ruota attorno all'HC Lugano e alla NLA.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League