Social Media HSHS

National League

Schaefer in attesa di un ingaggio, è pronto a tornare in Svizzera

L’ex portiere dell’Ambrì Piotta, Nolan Schaefer, è attualmente ancora senza squadra e, con i training camp NHL  già in pieno svolgimento, per lui l’opzione di poter tornare a giostrare nel miglior campionato al mondo è oramai da escludere.

Il 34enne ha spiegato la sua attuale situazione in un’interessante intervista di Marco Maffioletti pubblicata su LaRegione, dove Schaefer spiega di aver lasciato l’Ambrì per sua volontà, con la ferma intenzione di giocarsi tutte le carte a disposizione per poter tornare in NHL.

Le cose non sono però andate per il meglio, ed ora il canadese con passaporto rossocrociato ha dichiarato sul quotidiano di non voler prendere in considerazione l’opzione della AHL, a causa soprattutto delle lunghe trasferte e dei vari provini da affrontare prima di ottenere un ingaggio.

Attualmente al lavoro con altri giocatori, Schaefer ha dichiarato di sentirsi di grande forma e in grado di giocare nel giro di pochi giorni. La sua intenzione attuale sarebbe quella di ritornare in Svizzera e, con diverse squadre alle prese con disparati problemi tra i pali, non è da escludere che si possa rivederlo a breve alle nostre latitudini.

A Kloten, Berna e Ginevra attualmente potrebbe far comodo la sua mano, ed in NLB anche il Langnau potrebbe non escludere l’eventualità dell’ingaggio di un portiere della sua caratura. Si vedrà, insomma, ma pare proprio che se si presenterà l’occasione, l’ex biancoblù non ci penserà due volte prima di tornare in Svizzera.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League