Social Media HSHS

National League

83 diffide di almeno tre anni dopo i fatti di violenza ai margini di Rapperswil-Friborgo

(KEYSTONE/PPR)

In seguito agli episodi violenti avvenuti ai margini della partita tra Rapperswil e Friborgo dello scorso 16 novembre, la Commissione per l’ordine e la sicurezza della National League e Swiss League ha pronunciato – in collaborazione con i club coinvolti – il divieto di accesso a tutte le piste svizzere e stadi di calcio ad un totale di 83 persone.

I tristi episodi del 16 novembre hanno visto dei supporter del Friborgo, tra cui un gruppo proveniente dalla Germania, provocare i fans del Rapperswil prima e durante l’incontro.

I tifosi dei Lakers non hanno risposto alle provocazioni e si sono comportati in maniera corretta, mentre alcuni supporter friborghesi hanno commesso atti di violenza contro le forze dell’ordine, l’infrastruttura ed il servizio di sicurezza dei Lakers.

Diverse persone sono state ferite, ed altri episodi di violenza hanno avuto luogo in autostrada durante il viaggio di ritorno verso Friborgo, ai danni di fans di altri club di National League.

La Commissione ha immediatamente aperto un’inchiesta, che ha portato a 83 diffide in collaborazione con i club coinvolti, la PCPS e la Polizia cantonale friborghese.

Delle 83 persone coinvolte (78 uomini, cinque donne), 22 sono cittadini tedeschi appartenenti ad un gruppo organizzato della regione di Trevi. Le altre persone sono domiciliate in Svizzera. A tutte sarà vietato l’accesso alle piste di hockey e agli stadi di calcio per un periodo di almeno tre anni.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League