Social Media HSHS

Lugano

Il Lugano torna a giocare nella difficile pista di Zugo

(A. Branca)(A. Branca)

Sconfitto in tre delle ultime quattro partite disputate, il Lugano tornerà in pista questa sera alla Bossard Arena di Zugo per quello che sarà il penultimo impegno dei bianconeri in questo 2012.

Gli svizzero centrali, dal canto loro, ospiteranno i ticinesi forti di ben quattro successi collezionati nelle ultimi cinque incontri, vittorie che hanno permesso agli uomini di Shedden di portarsi a sole cinque lunghezze dal tandem di testa formato da Friborgo e Ginevra.

Rispetto alla partita di Berna – dove il Lugano era stato sconfitto per 4-1 – l’unica novità per Larry Huras dovrebbe essere il possibile inserimento in formazione dell’attaccante Pierrick Pivron, allenatosi con i compagni negli scorsi giorni e che sarà dunque a disposizione del coach. Per il resto, l’allenatore dei bianconeri non dovrebbe proporre grandi novità a livello di effettivi, dato che la lista degli infortunati è rimasta immutata.

Simion è ancora impegnato con la Nazionale U20, di conseguenza la sua assenza si andrà a sommare a quelle di Blatter, Domenichelli, Fazzini e Brady Murray. Sul fronte stranieri, in sovrannumero sarà con tutte le probabilità ancora una volta Petteri Nummelin.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Pubblicità

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano