Social Media HSHS

Inline

Finalmente al via la nuova stagione di inline hockey!

inline

Se è vero che una rondine non fa primavera, è vero invece che la primavera significa inline hockey. Infatti, dopo una lunga preparazione invernale, i giocatori tornano ad infilare i pattini a rotelle e a calcare le piste, per misurarsi nei vari campionati svizzeri e regionali di inline hockey.

Sabato 21 marzo 2015 scatta il massimo campionato di LNA, che vedrà il Malcantone impegnato sul difficile campo del Bienne 90. La squadra di Marzio Camponovo ha finito la stagione in crescendo, nonostante l’eliminazione allo stadio dei quarti di finale ad opera del Sayaluca.

Grazie all’innesto in prima squadra dei giovani fratelli Frisberg, il ritorno di Alan Baggiolini e di Alessio Antonietti, i malcantonesi hanno le carte in regola per centrare l’obiettivo semifinale di play-off. Il Sayaluca di Bobo Bernasconi è reduce da una stagione dal sapore agro-dolce: dopo aver conquistato una squisita medaglia di bronzo agli europei per squadre di Delémont, la compagine di Viero Foglia è rimasta con l’amaro in bocca in occasione della semifinale di campionato, persa contro i futuri campioni svizzeri del Bienne Seelanders.

Nonostante alcune incognite riguardo all’effettivo, anche quest’anno i luganesi puntano al titolo. Una soddisfazione che in Ticino manca dal 2000, dall’era dei magici Rangers di Arrigo Rossinelli per intenderci. Un sogno che il Sayaluca comincerà ad inseguire tra le mura amiche del Palamondo di Cadempino a partire da questo sabato alle 13.00, fischio di inizio dell’esordio in campionato, che vedrà Marcel Müller e compagni impegnati contro la neopromossa vodese del La Tour.

In seguito alla retrocessione dalla LNB, i Rangers di oggi, giostrano in prima lega, unitamente alle squadre ticinesi del Novaggio Twins, del Paradiso Tigers e della neopromossa Sayaluca II, protagonista di una brillante promozione dalla seconda lega, maturata grazie ad un contingente molto importante. In seconda lega saranno invece i Capolago Flyers, gli Eagles Vedeggio, i COB Unicorns di Cadro ed il Malcantone II a lottare per un posto nei play-off.

Nella categoria juniores, dai 15 ai 18 anni, dopo una stagione piuttosto anonima, Sayaluca e MGI Malcantone/Novaggio, quest’ultimo farcito da diversi giocatori dei Rangers Lugano, sono affamati di riscatto, ma per questo bisogna lavorare, e anche molto! Proprio in quest’ottica la Federazione Svizzera di Inline Hockey continua a promuovere il concetto delle selezioni regionali, che riuniscono i migliori giocatori cantonali per allenamenti specifici, volti a migliorare le capacità dei ragazzi.

A causa del relativo isolamento del nostro cantone, anche quest’anno i campionati ticinesi Mini (8-12 anni) e Novizi (13-15) si disputeranno a sole 3 e rispettivamente 4 squadre. MGI Malcantone/Novaggio Twins, Sayaluca, Rangers Lugano e nei Novizi anche il Capolago.

Una situazione difficile che ha spinto l’ATISH, la rinata Associazione Ticinese di Inline Skater Hockey ad organizzare corsi di pattinaggio a rotelle nelle scuole e le società ticinesi a proporre corsi di inline su varie piste del nostro cantone. L’occasione per conoscere uno sport stimolante in un ambiente sano e famigliare (www.atish.ch).

Non resta che godersi una nuova ed esaltante stagione di inline hockey! Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline