Social Media HSHS

Unihockey

Che bel Natale per il Tiuh, tre punti contro lo Zürisee

sconfitto-il-tihu-letali-gli-ultimi-cinque-minuti-contro-lo-zurisee(Lisa Quarenghi)

Un regalo di Natale inaspettato e quindi ancora più bello. È quello che si è concesso il Ticino Unihockey (Tiuh), che sabato scorso è andato a maramaldeggiare sull’ostico campo dello Zürisee, vincendo per 5 a 2 e riagganciando il treno per i playoff.

E sì che alla partenza sull’autobus del Tiuh si contavano molti sedili vuoti. Tante assenze e situazione che si è ulteriormente aggravata durante il viaggio. Ma poco conta. All’insegna del motto ‘far di necessità virtù’, i rossoblù sono scesi sul campo convinti dei propri mezzi e con tanta voglia di far bene.

L’incontro non è però iniziato nei migliori dei modi: Larsson ha subito un brutto fallo al primo cambio e sembrava che la sua partita dovesse finire lì. Sembrava, perché lo svedese ha stretto i denti e pochi minuti dopo ha regalato la prima rete per il Tiuh. La partita è quindi proseguita all’insegna dell’equilibrio, con il tabellino che a fine secondo tempo diceva 3 a 2 in favore dei rossoblù. Un vantaggio che nell’ultimo terzo i ragazzi di Prato hanno difeso… all’attacco, andando in rete con Larsson e Pizzera.

Questo importante risultato rilancia il campionato, con la linea dei playoff che rimane lì a soli tre punti.

Click to comment
Pubblicità

Partner

HSHS Talk su Spotify

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Unihockey