Social Media HSHS

Inline

Buona la prima per Malcantone e Sayaluca CL al debutto stagionale

Roy Bay, portiere del Sayaluca CL, intrattabile

Nella prima giornata di campionato di LNA di inline hockey, Malcantone e Sayaluca CL hanno raccolto due belle e convincenti vittorie a domicilio.

Sabato scorso, il Malcantone di Marzio Camponovo e Luca Ferrari ha ospitato la compagine vodese del La Tour, che per oltre 40 minuti è riuscita a tenere testa ai ticinesi, fissando il punteggio sul 3 a 3. Nel periodo conclusivo però il Malcantone, trascinato da un Alessandro Müller in grande spolvero, ha fatto valere il proprio pragmatismo sportivo, andando a segno ben 4 volte senza più lasciar esultare gli avversari, mostratisi incapaci di fare male. Alla fine un 7 a 3, sinonimo di fiducia per il Malcantone che questo sabato si recherà nel Giura per sfidare i campioni svizzeri in carica del Rossemaison.

Se è vero che la vittoria del Malcantone era prevedibile, non si può dire altrettanto per quella del Sayaluca CL, che sul campo amico del Palamondo di Cadempino è riuscito a compiere la sorpresa del primo turno, battendo nettamente la forte compagine bernese del Bienne Seelanders. In pratica, partita non c’è mai stata con i ticinesi attenti in difesa e spregiudicati in attacco. Avanti per 6 a 1 dopo due terzi, i luganesi hanno saputo contenere la reazione dei bernesi e l’incontro si è spento sull’8 a 4 finale. Prestazione maiuscola di Raffaele Meli e Fabio Hunziker, che con rispettivamente 5 e 4 punti a testa, hanno contribuito in maniera decisiva al successo finale.

Ma contro una compagine così solida e preparata come quella ospite, quale è stata la chiave per la vittoria? “La disciplina” ci spiega l’allenatore Andrea Giovetto “in campo, i ragazzi hanno dimostrato rigore tattico, seguendo alla lettera le indicazioni per il gioco a uomo, e in panchina la calma l’ha fatta da padrone”.

Trasferta giurassiana anche per il Sayaluca CL, sabato prossimo infatti i luganesi andranno alla caccia di altri tre punti, che, visto l’avversario, il Courroux, salvatosi dalla retrocessione grazie alla serie di play-out contro i Rangers LS, dovrebbero essere più “prevedibili”. Questo sabato scatta anche il campionato di LNB, nel quale i neo retrocessi Rangers LS ospiteranno il Bienne Skater 90, finalista di LNB 2012, sul campo di Pregassona a partire dalle 16.00 in un incontro che si preannuncia difficile, ma certamente non proibitivo per gli uomini del coach Mattia Maffioretti.

Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment

Altri articoli in Inline