Social Media HSHS

Interviste

Julian Walker: “Siamo tornati a fare il nostro gioco!”

Lugano_Ginevra_33

LUGANO – Dopo la prima sfida casalinga vinta dai bianconeri nella serie dei quarti di finale contro il Ginevra Servette, abbiamo raccolto alcune impressioni dell’ex Julian Walker e dell’allenatore Patrick Fischer.

Julian, giovedì sera è stato davvero un altro Lugano rispetto a quello visto a Ginevra…
“Sì esatto, dovevamo mostrare una reazione facendo il nostro gioco ed evitando di adattarci al loro, e questa volta ci siamo riusciti”.

Moltissime penalità stasera (17 sul conto del Ginevra) che siete riusciti a sfruttare..
“Sì, le situzioni speciali sono importantissime, con boxplay e powerplay che spesos e volentieri decidono le partite. Quando si hanno le occasioni bisogna sfruttarle e giovedì è andata bene. Abbiamo lavorato per indurre il Ginevra a commettere i falli”.

Ora la serie è un “best of 5”, cosa fare per andare a Ginevra a vincere?
“Adesso dobbiamo riposare e prendere le buone cose fatte oggi, domani è un altro giorno e ci servirà per recuperare ulteriori energie. Loro sono un’ottima squadra e sabato vorranno sicuramente scendere in pista per dimostrare una reazione. Noi dobbiamo giocare come abbiam fatto giovedì, facendo il nostro gioco e andando avanti passo dopo passo”.

Nella trasferta a Ginevra la “tattica” di fermarsi nei pressi di Berna a dormire ha funzionato bene a livello di riposo e recupero di energie?
“Sì, penso sia stata una buona scelta. Si dorme quando si puo’ e ci si riposa sul bus… Giovedì le gambe c’erano!”.

Lugano_Ginevra_34

L’allenatore Patrick Fischer ha invece commentato la vittoria affermando che “per noi i playoff sono iniziati oggi, così si deve giocare. Grandi complimenti alla squadra, i ragazzi hanno dato la risposta giusta reagendo alle critiche. Una vittoria meritata, abbiamo dominato per 60 minuti. Loro hanno cercato di giocare fisico ma anche noi siamo molto forti fisicamente e ho visto molto bene il nostro power-play. Irmen? Lui è un guerriero, un paio di anni fa ha vinto il titolo in Austria dove era ilo top-scorer ,stasera ha dato tutto e sono contento per lui”.

Karim segue da vicino il Lugano si occupa delle interviste post-partita in occasione dei match casalinghi dei bianconeri alla Resega

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste