Social Media HSHS

NHL

Vittorie roboanti per Hurricanes e Avalanche, allungo di Maple Leafs e Predators

Nuovo capitolo dell’appassionante serie tra Bruins e Maple Leafs, con Toronto che è riuscita a sfruttare il fattore casalingo per imporsi per 3-2 e portarsi così avanti 2-1 nella serie.

Nella notte di lunedì tutto è successo nel periodo centrale, quando sono state realizzaTe le cinque reti di serata. Trevor Moore ha sbloccato il risultato, imitato qualche secondo dopo da David Krejci, che ha infilato il pareggio.

Auston Matthews e Andreas Johnsson hanno però dato una sterzata decisiva alla sfida, visto che i Bruins hanno poi saputo rispondere solamente con Charlie Coyle.

Vittoria roboante dei Carolina Hurricanes, che hanno riaperto la serie contro i Washington Capitals vincendo addirittura per 5-0.

Protagonista Warren Foegele, autore di due gol e un assist, così come un Dougie Hamilton capace di infilare a sua volta una doppietta. Shutout inoltre per il portiere Petr Mrazek, aiutato dai suoi compagni che hanno limitato ad appena 18 tiri i Capitals (contro i 45 dei Canes).

Importante successo per i Nashville Predators, trascinati da un Pekka Rinne decisivo e capaci così di imporsi per 3-2 in casa dei Dallas Stars.

I Preds hanno trovato il doppio vantaggio nel primo periodo, grazie alle segnature di Rocco Grimaldi e Filip Forsberg, ma gli Stars hanno reagito impattando la contesa grazie agli spunti di Zuccarello e Seguin.

Il bilancio complessivo di 42 tiri a 28 non è però bastato ai texani per trovare la giocata decisiva, che ha invece firmato Mikael Granlund con il definitivo 3-2 al 51’41.

Infine secco successo dei Colorado Avalanche, che hanno spazzato via i Calgary Flames per 6-2, portandosi così avanti nella serie per 2-1.

L’impressionante conteggio finale di 56 tiri (contro i 29 avversari) ha permesso agli Avs di indirizzare immediatamente il match sui binari giusti, grazie al powerplay che nel primo tempo ha prodotto la doppietta di MacKinnon.

Ha poi fatto seguito il 3-0 del debuttante Cale Makar, così come la quarta segnatura di Nieto che ha di fatto chiuso la sfida. I canadesi hanno timidamente provato a reagire con il punto di Sam Bennett, ma il match non è mai stato in dubbio.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL