Ciani Lugano
Gehri
Ticino Welcome
FSA
HeShootsHeScoores

Vincono Losanna e Bienne, battuti invece Ginevra e Langnau


(swiss-image.ch/Photo Nadja Simmen)

È stata una serata ricca di amichevoli quella di martedì per i club di NLA, a partire dall’incontro che ha visto il Ginevra perdere per 4-1 dai Red Bull München, formazione allenata dall’ex conoscenza biancoblù, Pierre Pagé.

Con Robert Mayer tra i pali e gli stranieri Johan Fransson, Matthew Lombardi, Tom Pyatt e Matt D’Agostini in pista, tra i granata è spiccata anche la presenza in formazione dell’ex biancoblù Marco Pedretti, attualmente in prova al Servette.

Il match non è però andato come si sperava per gli uomini di Chris McSorley, che hanno incassato due gol dopo appena 38 secondi di gioco, per poi finire sotto per 4-0 già alla mezz’ora. L’unico gol svizzero è arrivato grazie all’azione solitaria di Jonathan Mercier, inutile però ai fini del risultato.

Vittoria invece per il Bienne, capace di superare per 3-0 la formazione di NLB del Langenthal. Tim Stapleton si è immediatamente messo in mostra dopo 6 minuti di gioco, mentre l’ex biancoblù Fabian Lüthi dopo qualche minuti ha centrato il raddoppio. Il 3-0 del giovane Horansky è poi arrivato già al 14’57, mentre sino alla terza sirena non sono arrivate altre segnature.

Battuto invece il Langnau di Benoit Laporte dal Düsseldorfer EG per 3-2. I tigrotti schieravano Damiano Ciaccio tra i pali, che è però stato battuto dopo appena 3 minuti e con i suoi compagni in powerplay.

Le reti bernesi – che avevano provvisoriamente girato la partita sul 2-1 – sono state di Albrecht e Sven Lindemann, ma i tedeschi hanno risposto per le rime nel terzo tempo ed hanno così ottenuto la vittoria.

Successo infine per il Losanna, capace di battere il Pardubice per 3-1. A nulla è infatti servita la rete a due minuti dalla terza sirena dell’ex davosiano Petr Sykora, visto che Paul Savary, Ossi Louhivaara e Joel Genazzi erano stati in grado di trovare la via del gol, in due occasioni in powerplay.

Andrea Branca

Fondatore ed amministratore, Andrea è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media.