Social Media HSHS

Lugano

Venti minuti di stallo, poi il Lugano dilaga a Seewen

I bianconeri superano il primo turno di Coppa Svizzera segnando 9 reti alla squadra di prima lega. Doppietta per Bertaggia, esordio per Fontana e ritorno nel lineup per Kparghai

Venti minuti di stallo, poi il Lugano dilaga a Seewen

SEEWEN – LUGANO

1-9

(1-1, 0-4, 0-4)

Reti: 9’09 Portmann 1-0, 11’34 Bürgler (Klasen) 1-1, 26’50 Chiesa (Reuille, Bertaggia) 1-2, 30’15 Bertaggia (Lapierre, Kparghai) 1-3, 32’09 Klasen (Kparghai) 1-4, 35’24 Bertaggia (Klasen) 1-5, 52’07 Lajunen (Klasen) 1-6, 53’06 Fazzini (Lapierre, Riva) 1-7, 55’12 Reuille (Chiesa, Romanenghi) 1-8, 58’15 Lapierre (Riva) 1-9

Note: Kunsteisbahn Zingel, 1’354 spettatori. Arbitri Prugger, Unterfinger; Bürgi, Duarte
Penalità: Seewen 5×2′, Lugano 6×2′

SEEWEN – È durato solo poco più di un tempo l’equilibrio tra i padroni di casa e il Lugano, ossia il tempo per dare a Portmann e compagni di sognare dopo il vantaggio in powerplay a metà del primo periodo e a Bürgler di pareggiare solo 2′ più tardi.

L’euforia di giocare contro un avversario prestigioso e la voglia di ben figurare da parte del Seewen hanno portato questo equilibrio durante il primo tempo, prima che la logica prendesse il sopravvento.

Scesi in pista senza gli infortunati Ulmer e Brunner, l’assente Hofmann e con Sannitz, Sanguinetti e Furrer a riposo, i bianconeri si sono presentati allo Zingel Stadion con Manzato in porta e diverse logiche modifiche al lineup, con inoltre gli innesti di Fontana e Zorin da Biasca.

Detto dell’equilibrio dei primi 20′, il Lugano ha preso in mano le redini dell’incontro da poco prima della sua metà, ossia da quando Chiesa ha infilato il primo e definitivo vantaggio per i suoi. Da lì i bianconeri hanno dilagato con 4 reti sia nel periodo centrale che quello conclusivo, a firma di Bertaggia (doppietta) e Klasen prima della seconda sirena e di Lajunen, Fazzini, ReuilleLapierre nei minuti conclusivi dell’incontro. Da segnalare, oltre alla doppietta del numero 10, anche i due assist a testa sul conto del rientrante Kparghai e di Riva.

Dopo questo agevole passaggio del turno davanti ai circa 1’500 di Seewen, il Lugano è atteso al ritorno in campionato, con la trasferta di Losanna di sabato per portare avanti la striscia positiva.

Redattore, Alessandro Zacchetti si occupa in particolar modo della copertura di tutto ciò che ruota attorno all’HC Lugano e alla NLA.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano