Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Va in scena alla Valascia un derby che vale i playoff

garage

senza titolo-252-2

Venerdì sera alla Valascia andrà di scena il sesto ed ultimo derby stagionale di regular season, con Ambrì Piotta e Lugano che non è escluso si ritrovino faccia a faccia nei playoff. I biancoblù si sono imposti nelle prime due sfide stagionali, mentre i bianconeri hanno vinto le ultime tre.

L’ultima partita che si giocherà in valle regalerà matematicamente la qualificazione ai playoff almeno ad una delle due squadre, con un eventuale soluzione all’overtime che garantirebbe invece ad entrambe l’accesso al post season.

Molto è stato anticipato nella giornata di giovedì in merito alle due formazioni che scenderanno in pista, con l’Ambrì Piotta che recupererà Mieville dopo la frattura alla clavicola rimediata diverse settimane or sono. Non sarà invece della partita Richard Park, il cui rientro è oramai vicinissimo e che a questo punto potrebbe avvenire già sabato.

Il GdP informa inoltre che Mieville giocherà al centro della linea formata da Steiner e Lhotak, relegando così in tribuna dopo il suo debutto in NLA Poudrier.

Nessuna indiscrezione invece sul portiere che difenderà la porta biancoblù. Nolan Schaefer martedì si è reso protagonista di un’ottima prova ed è statisticamente il miglior portiere del campionato, con il 93.82% di parate e 2.11 reti subite a partite. I numeri di Zurkirchen – secondo miglior portiere – sono però molto simili, con il 93.39% e 2.38 gol incassati ad incontro.

LUGANO_AMBRI_66

Per quel che riguarda il Lugano in porta certamente non ci sarà Elvis Merzlikins, impegnato con i playoff nella categoria elite e che lascerà dunque il campo libero a Daniel Manzato, sempre che Fischer non voglia dare una chance al futuro biancoblù, Michael Flückiger.

Il coach bianconero avrà per una delle prima volte in stagione il lusso di avere la squadra al completo, con Flavien Conne in grado finalmente di giocare e con gli acciaccati Pettersson e Kostner completamente ristabiliti. Sempre in seguito ai playoff degli elite, non ci saranno invece Fazzini e Simion.

In tribuna si siederà invece il difensore finlandese Heikkinen, che lascerà spazio a Micflikier, Pettersson, McLean ed il nuovo arrivato Lehtonen per una formazione particolarmente votata all’attacco.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Ambrì Piotta