Social Media HSHS

NHL

Timo Meier sale a 62 punti e pareggia il record di Streit, Predators qualificati ai playoff

Sul tabellino anche Nico Hischier e Denis Malgin, entrambi autore di un assist

Serata storica per l’hockey rossocrociato in NHL. L’attaccante Timo Meier ha infatti firmato un assist nella sconfitta dei suoi San Jose Sharks nei confronti dei Detroit Red Wings (3-2), pareggiando così il record di punti in una singola stagione per un rossocrociato stabilito da Mark Streit nel 2007/08, ovvero 62.

Meier ha ora a disposizione ancora sei partite per finire almeno un’altra volta su tabellino, così da stabilire il primato assoluto per un giocatore svizzero.

Vittoria di misura per i Nashville Predators, che è però bastata a Roman Josi e compagni per ottenere la matematica qualificazione ai playoff.

La franchigia del Tennessee ha infatti superato per 1-0 i Minnesota Wild, assicurandosi un posto nella corsa alla Stanley Cup con cinque partite di anticipo sul calendario.

Nell’occasione nessun punto per gli svizzeri in pista – entrambi a bilancio neutro -, visto che sull’altro fronte Kevin Fiala ha giocato 20 minuti, anch’esso con un bilancio neutro.

Sconfitta invece per i Florida Panthers, battuti con un rocambolesco 7-5 in casa dei Toronto Maple Leafs.

È però tornato sul tabellino Denis Malgin, autore del suo ottavo assist stagionale. Florida è sostanzialmente eliminata dalla corsa ai playoff, con 10 punti di ritardo dalla linea e sei partite da disputare.

Vittoriosi i New Jersey Devils, che hanno saputo battere per 3-1 i Buffalo Sabres. Il rossocrociato Nico Hischier ha ottenuto un assist – il 28esimo stagionale – mentre Mirco Müller ha giocato 16 minuti con un bilancio neutro.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL