Social Media HSHS

Rockets

Ticino Rockets battuti di misura per 2-1 in casa dell’EVZ Academy

ZUGO – Domenica pomeriggio i Ticino Rockets erano impegnati a Zugo contro l’EVZ Academy, con gli uomini di O’Leary che hanno cominciato la partita con grande intensità, determinati a mettere in difficoltà i Rockets. I ragazzi di Cadieux hanno però retto bene, portando lo 0-0 alla prima pausa.

In entrata di secondo tempo Haberstich ha aperto le marcature, con Stefan Müller che nell’occasione si è lasciato sfilare il disco sotto i gambali.

Verso metà partita i Rockets hanno avuto a disposizione 1’15’’ in doppia superiorità numerica ma i padroni di casa hanno difeso bene Luca Hollenstein, non permettendo agli ospiti di trovare la via del gol.

Gol trovato invece un minuto più tardi da Jerome Lanz, che ha così portato il risultato sul 2-0.

Poco prima della seconda pausa i Ticino Rockets hanno dimezzato lo scarto grazie a Jason Fritsche che, rientrando dalla penalità, è stato ben servito da Moor e si è involato verso Hollenstein. Gli arbitri, dopo aver visionato il video hanno accordato la rete.

Con l’andare dei minuti la partita è diventata più fisica, con i Rockets sempre alla ricerca del pareggio. Una bastonata sul volto di Fritsche ha spedito Lanz sulla panchina dei penalizzati per 4 minuti.

L’assalto finale in powerplay non ha però permesso a Fontana e compagni di trovare la seconda rete ed il risultato è rimasto fermo sul 2 a 1 in favore dei padroni di casa.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Rockets