Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Tempo di fare sul serio: il Lugano a Zugo, l’Ambrì ospita il Rapperswil

DSC_3388(© A. Branca)

Finalmente si inizia a fare sul serio per Lugano ed Ambrì Piotta, entrambi impegnati questa sera in gara 1 rispettivamente nei playoff contro lo Zugo e nei playout al cospetto del Rapperswil. I bianconeri in stagione hanno incrociato i bastoni con gli svizzero centrali in sei occasioni, riuscendo a vincere tre degli incontri disputati. I biancoblù hanno invece affrontato i Lakers solo quattro volte durante il campionato, ottenendo due vittorie.

Per quel che concerto il Lugano di Larry Huras, di scena alla Bossard Arena, non potrà essere della partita Thomas Rüfenacht, importante pedina dello scacchiere ticinese che sarà costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un problema ad un ginocchio. Per lui si parla di uno stop di una decina di giorni.

Tornerà invece a dar man forte ai compagni Julien Vauclair, ripresosi dal colpo alla testa che lo aveva messo fuori causa a Rapperswil. Gli stranieri in sovrannumero saranno Rosa e Nunmelin mentre – come riportato da LaRegione Ticino, le linee d’attacco dei bianconeri dovrebbero essere le seguenti: Steiner-Metropolit-Domenichelli, Kostner-McLean-Linglet, Simion-Kamber-Reuille e Pivron, Conne, Jordy Mur­ray. Luca Fazzini sarà il tredicesimo attaccante.

DSC_4395(© A. Branca)

Sul fronte leventinese arrivano invece ottime notizie per quel che concerne gli infortunati. Nolan Schaefer tornerà a difendere la porta dell’Ambrì dopo aver rinunciato alla trasferta di Davos per un problema agli adduttori, mentre Raffainer, Kobach e Gobbi saranno regolarmente in pista nonostante gli acciacchi rimediati in terra grigionese.

Ha recuperato in tempo anche Zdenek Kutlak, ma la decisione relativa al quartetto di stranieri che scenderà in pista verrà presa solamente nel corso della giornata di oggi. Williams, Park e Noreau dovrebbero verosimilmente essere degli elementi fissi nella formazione dell’Ambrì Piotta, mentre Kutlak, Giroux e Forget dovrebbero giocatori l’ultimo posto disponibile sul foglio partita.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Ambrì Piotta