Social Media HSHS

NHL

Svizzeri tutti vincenti! In grande spolvero Hiller e Bärtschi

5342504456_88a2df7eb9_z

Serata di successi quella vissuta da diversi svizzeri impegnati in NHL. Il primo a poter sorridere è stato il difensore Raphael Diaz che, con i suoi Montreal Canadiens, è riuscito a piegare in trasferta i Washington Capitals con il risultato di 3-2.

Nonostante un Alex Ovechkin scatenato, infatti, i canadesi hanno avuto la meglio grazie a tre reti trovate addirittura nei primi 13 minuti di partita, vantaggio che hanno poi difeso sino al 60eismo nonostante la doppietta del russo. Diaz ha dato il suo fondamentale contributo con oltre 17 minuti passati sul ghiaccio.

Grande serata anche per Reto Berra e Sven Bärtschi, capaci con i loro Flames di piegare i Florida Panthers ai rigori. L’ex portiere del Bienne ha parato un totale di 23 tiri (SV% .885), mentre Bärtschi ha trovato il suo secondo gol della stagione grazie ad un rebound in powerplay. Il giovane attaccante è stato anche premiato come seconda stella della serata.

Vittoria con tanto di shutout infine per Jonas Hiller, con i Ducks che hanno superato i Lightning con il risultato minimo di 1-0 grazie ad una rete all’overtime di Getzlaf. L’ex Davos ha parato tutti e 31 i tiri scagliati verso la sua porta, guadagnandosi così il diritto di essere premiato come prima stella del match!

Oltre 16 invece i minuti passati sul ghiaccio da Sbisa, che si è però distinto soprattutto per aver rimediato ben tre penallità.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL