Social Media HSHS

Inline

Uno sguardo sul futuro dell’inline, i Mini ed i Novizi

mini

Il fine settimana dedicato ai campi di allenamento della nazionale attivi e juniores, ha costretto ad un turno a maggese sia il campionato di LNA che quello Juniores. Si è giocato invece in LNB, dove i Rangers LS hanno subìto la legge degli ospiti del Rothenfluh, che hanno faticato soltanto nel primo periodo, prima di assicurarsi la vittoria nel terzo centrale.

Nonostante una prestazione maiuscola del solito Alfio Pronini, autore di 4 punti, i Rangers LS non sono riusciti a ribaltare la situazione, inclinandosi sul punteggio finale di 5 a 9. Doppia occasione di riscatto nel prossimo fine settimana per i Rangers LS, che sabato alle 18 sul campo di Pregassona affronteranno i temibili Gekkos di Gerlafingen e domenica alle 16, sempre a Pregassona, se la vedranno con la squadra del momento, il Buix, imbattuto da ormai 6 turni consecutivi.

Ma andiamo a sbirciare nel futuro dell’inline hockey, e cioè nella categoria Mini e Novizi, le uniche categorie che disputano un campionato 100% regionale, la cui posta in palio equivale all’accesso alle finali svizzere. Se è vero che l’inline ticinese sta affrontando una crisi di identità, che in maniera trasversale tocca un po’ tutte le società, va detto che in questi mesi l’interesse dei giovanissimi per l’inline sta sbocciando con celerità pari all’arrivo della tanto agognata estate.

Nella categoria Mini, nonostante il Capolago non sia neppure quest’anno riuscito ad iscrivere una squadra, Sayaluca CL, Rangers LS e MGI Malcantone NT stanno bene, con diversi nuovi giocatori e soprattutto del rinnovato entusiasmo. Les jeux sont faits, o quasi, infatti saranno con ogni probabilità i malcantonesi di Stefano Iori ad aggiudicarsi il primato di questo triangolare ticinese, ma quel che più conta è la continuità volta a garantire questo sport alle generazioni future.

Nei novizi la situazione è ancora migliore, con 4 squadre a contendersi gli unici due posti disponibili per le finali svizzere, che per la cronaca sono stati conquistati da MGI Malcantone NT e Sayaluca CL, a spese di Capolago e Rangers LS. Tutte le squadre dispongono di cospicui contingenti di giocatori, indice del buon lavoro svolto nella scuola inline e nei mini durante gli anni scorsi.

Mentre i più piccoli si godono le vacanze scolastiche, ultima fatica per gli juniores del Sayaluca CL che domenica cercheranno il colpaccio sul campo dell’Avenches, mentre in LNA Sayaluca CL e Malcantone affronteranno entrambe una trasferta insidiosa, rispettivamente sul campo del Rothrist e del La Baroche, prima di godersi una meritata pausa estiva.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline