Social Media HSHS

NHL

Serata difficile per gli svizzeri in NHL, terzo gol stagionale per Gaetan Haas

Non è bastato il cambio di allenatore per i San Jose Sharks, battuti per 6-3 dai New York Rangers nel match di debutto come head coach di Bob Boughner.

L’attaccante Timo Meier è però riuscito a finire sul tabellino grazie al suo 11esimo assist stagionale, ed ha poi chiuso il match con un -1 in quasi 17 minuti.

Sconfitta anche per i Nashville Predators, battuti per 4-3 in casa dei Buffalo Sabres. Nessun punto per capitan Roman Josi, in pista per 27 minuti con un bilancio neutro, mentre Yannick Weber ha giocato 12 minuti facendo registrare un +1.

KO anche i Florida Panthers, battuti in casa per 3-1 dai New York Islanders. Nessun punto per Denis Malgin, utilizzato per 11 minuti con un bilancio neutro.

Battuta d’arresto anche per i Columbus Blue Jackets, superati per 1-0 all’overtime dai Pittsburgh Penguins. L’ex bianconero Elvis Merzlikins ha guardato il match dalla panchina, mentre Dean Kukan ha giocato 20 minuti con un bilancio neutro.

Sconfitti pure i Winnipeg Jets, battuti per 5-2 in casa dei Detroit Red Wings. Il difensore Luca Sbisa è stato impiegato per 22 minuti con un bilancio neutro.

Hanno invece vinto i Minnesota Wild, capaci di superare per 6-5 gli Edmonton Oilers. L’attaccante Kevin Fiala ha giocato 11 minuti con un bilancio di -2, mentre sul fronte canadese Gaetan Haas ha firmato il suo terzo gol stagionale.

Infine, sconfitta per i Carolina Hurricanes, superati per 1-0 all’overtime dai Vancouver Canucks. Nessun punto di conseguenza per Nino Niederreiter, in pista per 15 minuti con un bilancio neutro.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL