Social Media HSHS

World Cup

Segna Matthews ma non basta, la Russia vince e resta in corsa

TORONTO – La Russia era chiamata assolutamente a vincere lunedì notte contro il giovane Team North America e, grazie ad un’esplosione offensiva nel secondo tempo, Ovechkin e compagni hanno evitato di ritrovarsi confrontati con l’eliminazione dal torneo.

A sbloccare il risultato era stato l’ex giocatore degli ZSC Lions, Auston Matthews, ma nel periodo centrale i russi hanno trovato addirittura quattro gol nel breve volgere di 6’14, grazie alle reti di Namestnikov, Kucherov, Kuznetsov e Tarasenko.

La selezione U23 nordamericana ha poi provato a reagire, facendosi nuovamente sotto con Rielly e Nugent-Hopkins. Negli attimi finali il North America ha poi colpito anche un palo, ma il risultato non è più cambiato ed i russi si sono imposti per 4-3.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in World Cup