Social Media HSHS

Altro

Lias Andersson prende male la sconfitta e lancia la medaglia d’argento al pubblico

BUFFALO – Scena quasi irreale quella avvenuta al termine del Mondiale U20, con il Canada capace di battere per 3-1 la Svezia nella finalissima del torneo.

Il capitano degli svedesi Lias Andersson non ha infatti preso bene la sconfitta, reagendo in maniera particolare alla consegna della medaglia d’argento. Il prospect dei New York Rangers ha infatti tenuto al collo la medaglia per una secondo, prima di lanciarla tra il pubblico!

Un gesto di cui probabilmente il giovane si pentirà, e che sembra destinato a far discutere.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Altro