Social Media HSHS

Rockets

Sconfitta a tinte biancoblù per i Rockets, battuti 3-1 dal La Chaux-de-Fonds

BIASCA – Non è bastata una partita tutta grinta ai Ticino Rockets per riuscire a piegare il La Chaux-de-Fonds della vecchia conoscenza ticinese Serge Pelletier. Gli ospiti si sono infatti imposti con il risultato di 3-1, sinonimo di 13esima sconfitta consecutiva per i rossoblù.

I neocastellani sono partiti subito forte ed trovato il vantaggio dopo soli 64 secondi di gioco grazie all’ex biancoblù Loic Burkhalter, ma qualche minuto dopo Zorin ha trovato il pareggio recuperando un puck in zona offensiva e sorprendendo il portiere Tim Wolf.

Il La Chaux-de-Fonds continua però con il suo gioco, e si riporta avanti con un altro ex biancoblù, Dominic Forget, che in powerplay firma il 2-1 al 9’34.

Il risultato resiste per tutto il secondo tempo, frazione di gioco in cui invero i Rockets avrebbero anche meritato il pareggio, ma in quel frangente Wolf si è sempre fatto trovato pronto. Inizia così il terzo periodo, caratterizzato dal gol di Forget (doppietta, dunque) un po’ contro l’andamento del gioco, ma che ha ipotecato il risultato finale sul 3-1.

Nel finale i Rockets rimangono molto grintosi ma sul fronte offensivo non hanno la necessaria concretezza per riaprire la sfida.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Rockets