Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Schaefer: “È stato un mese duro, non mi aspetto cambiamenti”

DSC_3337(© A. Branca)

Nolan, avete segnato un goal all’inizio di ognuno dei primi due periodi e poi avete dovuto lavorare molto sul piano difensivo per portare a casa la vittoria…
“Sì, penso che difensivamente siamo stati ottimi questa sera. Abbiamo avuto qualche momento di sbandamento, ma credo che rispetto ad altre partite durante la stagione la squadra mi abbia lasciato vedere meglio il disco ed abbia spazzato molto bene i rebound davanti alla rete. Questo fa una grande differenza nel tentare di vincere le partite e questo è il modo in cui dovremmo giocare ogni volta”.

Questo weekend sei tornato in porta dopo tanto tempo, com’é stato?
“È stata dura, è difficile mentalmente quando non giochi e sai che non giocherai. È stato un mese lungo, allenarsi in tre, sedersi sempre in panchina… Ora che il lockout è finito voglio solamente voltare pagina e vincere le prossime partite per arrivare forti nel postseason”.

Che tipo di impatto pensi che avrà sul campionato il ritorno in Nord America degli NHLer?
“Ci sono soltanto 15 partite rimaste da giocare, 14 per noi, e non penso che cambierà molto da cui sino al termine della regular season. Ci sarà qualche squadra che avrà qualche difficoltà in più senza l’apporto degli NHLer in attacco, ma penso che la vera differenza la si vedrà nel postseason, con i rinforzi che sicuramente avrebbero apportato molto sul piano dell’esperienza oltre che dello spettacolo. Il campionato svizzero è comunque ottimo ed è anche per questo che molti giocatori famosi lo hanno scelto per giocarvi durante la serrata. Per lo stesso motivo non penso che cambierà molto”.

Nonostante per te cambierà tutto (in positivo), dunque pensi che anche per l’Ambrì non cambierà molto?
“Per me è ottimo siccome posso giocare (ride, ndr), beh forse alcune partite contro squadre private dei rinforzi NHL saranno più competitive per noi nel senso che avremo più chance di vincere, anche se credo che siamo abbastanza forti per poter competere contro di loro in ogni caso. Non dobbiamo dimenticare che abbiamo comunque dei rinforzi NHL: abbiamo Williams, abbiamo Park, abbiamo Noreau… questa è tutta gente che ha giocato in NHL allo stesso livello e dunque come ho detto non mi aspetto di vedere grandi cambiamenti”.

ASCOLTA L’INTERVISTA AUDIO A NOLAN SCHAEFER:

Scarica MP3

 

Studente universitario in Scienze della Comunicazione all'USI, segue giornalmente lo sport a 360°. Si occupa principalmente delle interviste, seguendo da vicino l'Ambrì Piotta.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta