Social Media HSHS

NHL

Sarà Nathan Walker il primo australiano a giocare in NHL?

nathan_walker(360pano.cz)

Nessun giocatore australiano è mai riuscito a giocare nella NHL, ma questo sogno potrebbe presto diventare realtà per l’attaccante 19enne Nathan Walker, questo nonostante nessuna franchigia nordamericana lo abbia selezionato all’ultimo draft.

Al giovane, infatti, verrà offerta la possibilità di guadagnarsi un contratto in Nordamerica nel mese di settembre nell’ambito del rookie camp dei Wahington Capitals, dopo aver dato una buona impressione nella sua stagione giocata in USHL con la maglia degli Youngstown Phantoms.

L’obiettivo di Nathan Walker è naturalmente quello di dare il massimo durante il rookie camp, così da strappare un invito al camp vero e proprio dei Capitals. Questa fase sarà cruciale per la sua carriera, visto che vi è la concreta possibilità che gli venga offerto il suo primo contratto a livello professionistico.

[youtube id=”HHOfiwusUA4″ width=”620″ height=”360″]

Nel caso in cui per lui le cose non dovessero andare al meglio, invece, manterrà comunque la speranza di essere draftato nel 2014 a Philadelphia. Walker era arrivato ai Panthoms nel gennaio del 2013 dopo aver passato 6 stagioni nelle leghe della Repubblica Ceca.

Nato a Wales, si è trasferito con la famiglia a Sidney all’età di due anni, ed ha poi raggiunto la Cechia dopo aver giocato 6 anni in Australia.

In 29 partite con gli Youngstown Phantoms ha ottenuto 27 punti (7 reti). Alle nostre latitudini abbiamo già avuto la possibilità di vederlo all’opera nelle ultime due edizioni della Coppa Spengler con la maglia del Vitkovice (7 partite, 4 punti).

[youtube id=”DyG_t1xqTek” width=”620″ height=”360″]

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in NHL