Social Media HSHS

Roller

Roller Club Biasca vittorioso in terra austriaca nell’esordio di campionato

Una vittoria di carattere, quella ottenuta sabato dal Roller Club Biasca, per l’esordio in campionato in terra austriaca contro il Dornbirn. Sotto due volte nel punteggio i viola hanno mostrato che la determinazione, caratteristica dello scorso campionato, è rimasta intatta, riuscendo a pareggiare due volte prima dell’allungo decisivo nell’epilogo del match.

La partita non era certo iniziata nel migliore dei modi, infatti, grazie al vantaggio siglato con una rapida azione, gli austriaci hanno mantenuto una pressione costante nella prima fase di gioco. All’ottavo minuto però, Gregorio Boll con un gran tiro all’incrocio dei pali dopo azione personale, riporta in parità la sfida.

Dopo la penalità inflitta al portiere Tiziano Tatti è Ricardo Figueiredo a mantenere in partita i compagni con una serie di interventi sicuri. Nella ripresa nuovo vantaggio dei padroni di casa e pronta risposta dei ticinesi, con deviazione di Camillo Boll su tiro di Pietro Giger.

Dopo alcuni minuti di improvvisi e continui cambiamenti di fronte è Cleto Rè a dare il primo vantaggio ai rivieraschi con una rapida girata in area.

La penalità inflitta a Lukas Rodoni permette a Jonas Fässler di siglare il terzo pareggio della serata, che lascia presagire un epilogo ai supplementari per decretare un vincitore. Orlandi però non la pensa così e, ad un minuto dalla fine, libera Gregorio Boll con un illuminante passaggio no-look. Solo davanti al portiere, il numero 83 non si fa certo pregare e, firmando la doppietta personale, insacca il gol della vittoria.

Il prossimo weekend il Biasca debutterà in coppa Europa, impegnato nella trasferta di Iserlohn (Germania), prima dell’attesissimo esordio casalingo di campionato, venerdì 26 ottobre, quando andrà in scena il derby del Gottardo contro l’Uri.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Roller