Social Media HSHS

Altro

Positivo al doping durante le Olimpiadi, Zeglic è stato squalificato per 8 mesi

L’attaccante sloveno Ziga Jeglic era stato squalificato nel corso delle passate Olimpiadi, dopo essere stato trovato positivo ad un test anti doping.

Il 29enne aveva giustificato il tutto affermando di assumere un medicamento per combattere l’asma, ma nonostante questa spiegazione aveva dovuto lasciare immediatamente il villaggio olimpico.

Nel frattempo la IIHF si è chinata sul suo caso ed ha ora stabilito una squalifica complessiva di otto mesi. Jeglic potrà dunque tornare a giocare a fine ottobre.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Altro