Social Media HSHS

Interviste

Pelletier: “Efficaci e disciplinati, con il focus giusto abbiamo raccolto tre punti importanti”

Il coach bianconero dopo il derby: “È sempre una partita speciale, e con questa situazione in classifica c’era un ingrediente piccante in più. Siamo contenti della vittoria, ma c’è ancora tanto da fare prima dei playoff”

LUGANO – Alla ripresa del campionato il Lugano ha fatto un altro deciso passo verso i playoff, conquistando nel derby tre punti importanti che ben lanciano un finale di regular season che si preannuncia intenso ed intrigante.

“Abbiamo avuto tanta pazienza in questa partita, non abbiamo mai perso il filo. È stata una battaglia, sapevamo che la sfida contro l’Ambrì Piotta sarebbe stata complicata, ma mantenendo il focus giusto abbiamo raccolto questi tre punti importanti”, ha commentato coach Serge Pelletier.

Come hai vissuto il tuo primo derby contro l’Ambrì Piotta?
“L’ho vissuto bene. È stato teso, come tutti gli altri derby, ed ovviamente ero molto emozionato. Si dice sempre che tutte le partite sono uguali, ma il derby è sempre molto speciale, e in particolare nel contesto attuale con la classifica tirata e poche partite alla fine… C’era un ingrediente piccante in più e anche per questo siamo contenti di essere riusciti a vincere”.

È stato fatto un passo decisivo verso la qualificazione ai playoff?
“Non ancora decisivo, c’è ancora tanto da giocare. Le altre squadre in concorrenza con noi hanno fatto pure loro dei punti, noi dobbiamo continuare il nostro percorso e processo. Ora restano sei partite, poi arrivati a quota 50 vedremo dove saremo”.

Il match è rimasto a lungo in bilico, ma siete stati bravi nel gestirlo…
“Dopo il secondo tempo ho detto alla squadra che non era tempo di fare show sul ghiaccio, ma piuttosto di essere efficaci e disciplinati. Le occasioni da gol arrivano quando sei posizionato bene in pista, questo ha pagato negli ultimi 20 minuti”.

Ottima la prova di Schlegel…
“Indubbiamente, è stato solido e sono contento per lui. Ha fatto una grande partita, abbiamo due portieri che possono giocare e questa è un’ottima notizia per il Lugano”.

Positivo infine avere visto tornare in gol Fazzini…
“Per lui era una questione di tempo. Gli sniper segnano in serie e dunque speriamo che per lui possa partire una streak di gol, ne saremmo tutti contenti”.

Redattore. Dominick von Burg si occupa in particolar modo della copertura pre e post partita delle partite dell'HC Lugano. Laureato in Scienze dello Sport e della Comunicazione.

Click to comment

Altri articoli in Interviste