Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Park: “Contro ogni avversario l’obiettivo sono sempre i 3 punti”

(Y. Leonardi)

Richard Park, peccato per la sconfitta perchè l’Ambrì aveva iniziato davvero bene la partita…
“Credo che nel periodo iniziale abbiamo giocato il tipo di partita che volevamo, ma poi dopo la prima sirena loro sono riusciti a ribaltare un po’ le cose e si sono costruiti un momentum favorevole, di conseguenza ci siamo trovati in affanno in alcune occasioni. Nel terzo tempo abbiamo però avuto le nostre occasioni per pareggiare nuovamente, specialmente quando ci trovavamo in svantaggio per 3-2. Alcuni episodi in quei frangenti ci hanno però fatto male”.

È giusto affermare che sabato sera siete stati meno concreti rispetto ad alcune delle precedenti partite?
“Difficile dirlo. Naturalmente sarebbe bello se tutti potessero sempre segnare ogni volta che se ne presenta l’occasione, ma sai, a volte si lavora duramente per costruirsi delle occasioni ed il disco entra, mentre in altre partite il puck semplicemente non ne vuole sapere di trovare la via della rete. Per lungo tempo eravamo però in una posizione in cui era ancora possibile vincere la partita, o perlomeno rinviare ogni decisione all’overtime”.

(A. Branca)

Venerdì avete concesso quattro reti, sabato cinque… Si dovrà dunque lavorare anche sulla difesa…
“È vero, ma il fatto di subire un numero minore di reti non si ottiene lavorando solamente su una cosa. Migliorare in fase difensiva comporta passare attraverso ad un processo, ed attualmente ci troviamo nel mezzo di questa fase, in cui cerchiamo di ridurre al minimo anche i cali a livello mentale”.

La prossima partita sarà nuovamente il derby…
“In questo momento pensiamo solamente a vincere la prossima partita, se poi l’avversario sarà il Lugano, il Davos o qualsiasi altro, poco ci importa. Entriamo sempre in pista con la mentalità di ottenere i tre punti indipendentemente da chi si frappone tra noi ed il risultato che vogliamo ottenere. Ci concentriamo solo su quegli aspetti che ci possono permettere di vincere e migliorare in classifica”.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta