Social Media HSHS

National League

Panoramica NLA: Davos intrattabile, Ginevra e Berna in ripresa

LUGANO_DAVOS_23

Quella appena trascorsa è stata una settimana hockeystica molto intensa per le compagini di National League. L’ultimo turno disputato ha avuto come conseguenza quella di rimescolare le carte, andando a premiare squadre come Ginevra Servette e Berna, le quali si stanno sensibilmente riprendendo dopo un inizio di campionato da dimenticare.

D’altro canto, i recenti incontri giocati hanno cominciato a mettere in evidenza quelle squadre che faticano maggiormente rispetto a tutte le altre. Si pensi in particolar modo ai Lakers, cenerentola del campionato con solamente una vittoria piena da tre punti su nove incontri disputati, e con la peggiore difesa del torneo. Oppure al Bienne, squadra in crisi di risultati, reduce comunque da un’importante vittoria nel weekend contro l’Ambrì Piotta. Da segnalare che i Seeländer sono ancora alla ricerca della prima vittoria da tre punti.

Se Bienne e Lakers non se la passano per nulla bene, lo stesso discorso vale per il neopromosso Losanna. I vodesi giungono infatti da quattro sconfitte consecutive, l’ultima rimediata venerdì sera all’Hallenstadion di Zurigo. A fare compagnia sotto la fatidica riga a queste tre compagini troviamo il Lugano. Dopo aver sconfitto il Losanna, i bianconeri si sono fatti trovare pronti in casa degli aviatori, sconfiggendo nettamente la squadra diretta da Felix Hollenstein con un netto 4-1.

Lugano_Zugo_40

Peccato che il buon momento dei bianconeri si sia concluso con una sconfitta alla Resega contro uno Zugo assai cinico. Buon momento degli ZSC Lions, nonostante l’inaspettata sconfitta alla Valascia contro un Ambrì Piotta molto concreto in avanti e difensivamente ben organizzato. Nella serata di sabato, i leventinesi sono riusciti a chiudere l’incontro già nel primo periodo, grazie ai goal di Pestoni, Steiner e Grassi. 4-1 finale che ha permesso ai biancoblù di tornare alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive, rimediate rispettivamente per mano di di Berna, Kloten e Bienne.

Buon momento anche per il Servette di Chris McSorley. La compagine ginevrina si sta piano piano rialzando dopo aver cominciato nel peggiore dei modi la stagione. Due vittorie consecutive per i granata, l’ultima di queste ottenuta alla Bossard Arena di Zugo per 2-1.

Per ciò che concerne le big del campionato, Berna e Friborgo stanno trovando il giusto appiglio per riagguantare le parti alte della classifica, nonostante alcuni alti e bassi da capogiro per ambedue le formazioni. Gli orsi sono reduci da un’importante vittoria casalinga ottenuta ai danni di un Kloten in leggero calo di rendimento. 3-0 il parziale finale con doppietta di capitan Martin Plüss.

Lugano_Berna_49

Un po’ meno bene, invece, il Gottéron, che dopo aver sconfitto il Bienne in casa è stato surclassato dal Davos nella giornata di domenica con un netto 6-3. Ed è proprio il Davos a far discutere in questi giorni. La compagine di Del Curto viaggia a pieni giri: 23 punti in dieci partite e migliore attacco e difesa del campionato, senza parlare di un acquisto più che azzeccato per ciò che riguarda il reparto stranieri. Marcus Paulsson si sta rivelando, infatti, un degno sostituto di Petr Sykora. Il massimo campionato di hockey tornerà nella serata di martedì e vedrà impegnate tutte e dodici le compagini.

 

Redattore. Axl Stadler si occupa in particolar modo della copertura post partita delle partite dell'HC Ambrì Piotta. Laureato in Scienze della Comunicazione all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League