Social Media HSHS

Lugano

Opzione attivata, il Lugano rinnova il contratto di Lapierre sino al 2019

L’attaccante canadese ha sinora ottenuto 15 gol e 23 assist in 68 partite con i bianconeri, ed è apprezzato sia per il lavoro che fa sul ghiaccio che per le sue spiccate qualità di leadership

LUGANO – Dopo il rinnovo triennale con Dario Bürgler annunciato settimana scorsa, l’Hockey Club Lugano ha il piacere di comunicare ai tifosi un’altra lieta novella.

La società bianconera ha infatti esercitato l’opzione per prolungare il contratto in vigore con Maxim Lapierre per un’ulteriore campionato. Il 32enne centro canadese vestirà pertanto la maglia del Lugano fino al termine del campionato 2018/19.

Tornato in Ticino durante lo scorso autunno dopo la prima esperienza già vissuta alla Resega, Lapierre ha evidenziato nello scorso campionato e confermato nella prima fase di quello iniziato da poche gare qualità tecniche, tattiche, fisiche e caratteriali che si stanno rivelando estremamente preziose.

L’apporto di Lapierre alla squadra non si ferma peraltro a quanto il giocatore propone sul ghiaccio ma, grazie alla sua personalità positiva e trascinante e al suo spiccato senso di responsabilità, lo qualifica come uno dei leader dello spogliatoio. Questa riflessione è stata alla base anche della scelta dello staff tecnico e della società di inserire Maxim nel Team dei Capitani con Alessandro Chiesa, Julien Vauclair e Dario Bürgler.

Con i colori bianconeri Lapierre ha disputato sinora 68 partite condite da 15 reti e 23 assist.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano