Social Media HSHS

Ambrì Piotta

OK di Dalpe alla fideiussione per la Nuova Valascia, gli altri enti locali attendono

QUINTO – Come si può leggere sul Corriere del Ticino, il comune di Dalpe ha dato il via libera ad una fideiussione di 250’000 fr in favore del progetto di Nuova Valascia, dopo che il sindaco Marzio Eusebio è riuscito a convincere i suoi cittadini sull’importanza della futura struttura.

Il tutto prevede però due condizioni, ovvero che gli altri enti locali della media ed alta Leventina (Faido, Quinto, Airolo, Prato e Bedretto) facciano lo stesso, ed inoltre la pista dovrà essere messa a disposizione anche agli enti pubblici.

Dalpe ha dunque dato il primo “ok” al processo che dovrà portare ad un totale di quattro milioni da raccogliere attraverso fideiussioni, come richiesto da Valascia Immobiliare. La cifra dovrebbe permettere di raggiungere gli accordi ancora mancanti con le banche, dal valore di 16 milioni.

I comuni restanti dovranno presto pronunciarsi sulla questione. Per quanto concerne l’entità dei crediti, Faido sarebbe chiamata a portare 1 milione, Airolo 1.5 milioni, Quinto tra i 500’000 ed i 600’000 franchi, Prato Leventina 500’000 e Bedretto attorno ai 250’000.

A questo punto, per far sì che gli altri comuni seguano la via tracciata da Dalpe, si attendono comunicazioni dai vertici del club biancoblù. Stando a quanto riferisce il Corriere del Ticino, un accordo con le banche dovrebbe essere imminente.



Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta