Social Media HSHS

NHL

Oates: “Hertl manca di rispetto”, risate per il commento di Thornton

Adam_Oates_in_2012

Il giovanissimo Tomas Hertl si era reso protagonista di una serata strepitosa nella partita dei suoi San Jose Sharks contro i New York Rangers (ve ne abbiamo parlato qui), in cui ha messo a segno addirittura 4 reti di cui una bellissima facendo passare il disco tra le gambe.

Il coraggio e la sfrontatezza di Hertl non è però andato giù all’allenatore dei Washington Capitals, Adam Oates, il quale ha affermato di non essere stato troppo felice di vedere il rookie eseguire una mossa del genere. Si è inoltre dichiarato d’accordo con il coach degli Sharks, Todd McLellan, il quale lo ha tenuto in panchina per tutti i 7 minuti finali della partita.

“Sono felice che il coach lo abbia fatto, perchè in questa lega se non si è sempre concentrati e se non si ha il giusto rispetto, si viene puniti. Il suo è stato un errore da rookie… Il gesto tecnico è stato straordinario, non fraintendetemi, ma tornando in pista avrebbe rischiato grosso”.

Il fatto a cui Oates fa riferimento è naturalmente il pericolo per il giovane di subire la vendetta di uno dei giocatori più fisici dei Rangers, che indubbiamente non hanno digerito il fatto di essere sbeffeggiati così dal 19enne.

5342459460_37ae2724e8_z

Di tutt’altra opinione invece il veterano Joe Thornton il quale, sentendo un giornalista chiedere un’opinione sulla questione a Marleau, ha commentato così:

Hearing a question to Marleau about Hertl and whether he was showboating, Thornton said: “Shut up, have you ever played the game?”

When the press turned his way, he then added: “I’d have my cock out if I scored four goals. I’d have my cock out, stroking it.”

Beh, ogni commento è superfluo! Le parole di Thornton stanno assolutamente spopolando nei principali social network, con decine di citazioni e parodie che la fanno già da padrone!

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL