Social Media HSHS

Inline

Novaggio a scoppio ritardato, Sayaluca e Malcantone convincenti

Sabato scorso è scattato il nuovo campionato inline di LNA. Tra le favoritissime contano il Sayaluca, campione in carica, il Rossemaison, che ha “acquistato” un certo Fabian Rüfli (plurimo miglior marcatore di LNA), il Bienne Seelanders, la cui qualità è indiscutibile a tutti i livelli ed il Givisiez, a cui manca un niente per eccellere.

Impegnato sulla pista della neopromossa Ajoie, il Novaggio di Elvis Ciccone ha lasciato la testa negli spogliatoi e ha impiegato ben 40 minuti per svegliarsi e cominciare a giocare seriamente. Sul 5-0 in favore dei giurassiani, la rimonta sembrava una chimera, ed invece, con Marco Pezzotti a spingere in attacco, Mattia Cattaneo e compagni hanno suonato la carica, realizzando una rimonta impressionante, spentasi sul più bello ad 1 minuto dal termine con il definitivo 7-5 per l’Ajoie.

L’occasione per cancellare questa partenza falsa è dietro l’angolo, vale a dire sabato 23.03 alle 17.00 sulla pista amica di Novaggio, ospite il Buix. L’occasione è ghiotta, poiché sabato scorso quest’ultimi non sono riusciti ad impensierire il Malcantone di Renzo Ricci che, nonostante le tante e ingenue penalità e i soliti problemi realizzativi, si è trovato sul 7-1, prima di tirare i remi in barca e permettere ai giurassiani di abbellire il risultato sull’8-4 finale.

La prossima fatica del Malcantone si chiama Rossemaison. Negli ultimi anni il Malcantone è stato regolarmente bistrattato nel Forum Biwi di Rossemaison, con punteggi piuttosto punitivi: “questa volta siamo al completo, ce la giochiamo!” avverte un motivato Renzo Ricci.

Ottimo debutto di campionato anche per il Sayaluca, che con una solida prestazione di squadra è riuscito ad espugnare la pista del Rothrist. Una partita equilibrata, che per gli argoviesi ha preso una virata drammatica, quando sul 3-3, negli ultimi due minuti del secondo tempo, i luganesi sono andati in rete ben 3 volte.

Il colpo di grazia per i generosi argoviesi che non sono più riusciti a ricucire lo strappo. Alla fine un 4-7 meritato per il Sayaluca, che adesso si appresta ad affrontare il Bienne Seelanders, alle 18:00 di sabato 23.03 tra le mura del Palamondo di Cadempino. Un appuntamento imperdibile e spettacolo assicurato per quello che è il big match del secondo turno di campionato.

Simon Majek è giornalista e traduttore freelance. Su HSHS si occupa di mantenere aggiornata settimanalmente la sezione dedicata all'inline hockey.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Inline