Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Noreau: “Nessun passo indietro “, Pelletier: “Nel derby la squadra vuole la vittoria”

KLOTEN – Al termine della partita persa dall’Ambrì Piotta a Kloten con il risultato di 6-2, abbiamo avuto l’opportunità di scambiare le nostre opinioni e di fare il punto della situazione con il difensore Maxim Noreau e l’allenatore dei biancoblù, Serge Pelletier.

Maxim Noreau

(A. Branca)

È giusto secondo te dire che avete lasciato troppa libertà ai giocatori del Kloten durante tutto l’arco della partita?
“Sì, esattamente. Abbiamo lasciato troppo spazio all’altra squadra e sapevamo che loro venivano da molte sconfitte e ci avrebbero messo sotto pressione. Non siamo arrivati pronti a competere con loro sul piano della velocità e a dei giocatori come i loro non si può concedere tanto ghiaccio. Nei prossimi giorni lavoreremo su questo aspetto perché tutto comincia nella nostra zona, negli angoli. Non dobbiamo lasciare loro il tempo di girarsi e giocare il disco, dobbiamo metterli sotto pressione e recuperarlo. I difensori devono lavorare di più negli angoli per non permettere loro di vedere il gioco e decidere cosa fare”.

C’é stato un momento nel secondo tempo dove, complice la tua rete, è sembrato che poteste rientrare in partita… e poi cos’é successo?
“Dopo la rete penso che abbiamo avuto alcune belle occasioni e i ragazzi avevano ripreso fiducia, però poi loro hanno subito ristabilito le distanze. Anche se si è sotto solo di 2 a 1, se lasci spazio a squadre come queste non puoi sperare di rientrare. Dobbiamo imparare a spazzare nella nostra zona difensiva per facilitarci il lavoro. Abbiamo avuto molto meno tempo nella zona offensiva rispetto alle partite scorse, è una cosa che però nasce nel nostro terzo difensivo”.

Come hai detto tu avete avuto delle difficoltà anche in attacco, pensi che si sia fatto un passo indietro rispetto alle scorse partite?
“Non penso che si sia fatto un passo indietro, penso piuttosto che dobbiamo apprendere da quanto accaduto questa sera. Nelle scorse partite abbiamo giocato molto velocemente mentre a Kloten si è visto che non eravamo pronti e sembrava che giocassimo con due o tre marce in meno. Ripeto, non penso che ci sia stato un passo indietro, ma se non giochiamo al massimo delle nostre potenzialità allora è chiaro che gli avversari ci segnano sei reti. Sono veramente troppe, bisogna imparare da questo.”

Venerdì ci sarà il derby, oramai non si contano più quelli che avete perso di fila… Cosa dovrete fare per tornare a vincere?
“Ripeto, parte tutto nella nostra zona. Se lasceremo a giocatori come Metropolit e Bergeron la libertà di giostrare nel nostro terzo loro costruiranno il gioco e ci faranno del male perché sono degli ottimi giocatori. Dovremo essere più veloci sul disco in modo da lasciare gli avversari sempre con la faccia rivolta alla balaustra ed impedirgli di portare il gioco al centro del nostro terzo difensivo “.

ASCOLTA L’INTERVISTA AUDIO A MAXIM NOREAU:

;

Serge Pelletier

(A. Branca)

Dopo una prestazione come quella di Kloten pensa che ci sia stato un passo indietro della squadra? Come commenta il match?
“Non penso ci sia stato un passo indietro, siamo andati a Kloten con le disposizioni e le intenzioni giuste per giocare una buona partita. Purtroppo non siamo riusciti ad esprimere la nostra volontà sul ghiaccio ed i Flyers ne ha approfittato”.

Secondo lei c’é qualcosa di particolare che non ha funzionato e che deve assolutamente migliorare in vista della prossima partita?
“La cosa che mi è dispiaciuta è che abbiamo commesso troppi errori individuali ed il Kloten ha immancabilmente approfittato di ognuno di essi. Bisogna assolutamente eliminare questa pecca dal nostro gioco per poter giocare almeno alla pari contro i nostri avversari”.

Ho visto che ad un certo punto nel 3o tempo Williams non ha più giocato, ha qualche problema fisico o ha preso una botta?
“Ha dei dolori agli adduttori e bisognerà aspettare per sapere se sarà in grado di giocare la prossima partita”.

Prossima partita che sarà il derby, una sfida che negli ultimi anni l’Ambrì ha sempre perso, vuole dire qualche parola ai tifosi che venerdì si aspettano finalmente una vittoria?
“I tifosi vogliono la vittoria, la squadra vuole la vittoria, tutti quanti la vogliono: daremo il massimo per poter vincere questa partita”.

ASCOLTA L’INTERVISTA AUDIO A SERGE PELLETIER:

Studente universitario in Scienze della Comunicazione all'USI, segue giornalmente lo sport a 360°. Si occupa principalmente delle interviste, seguendo da vicino l'Ambrì Piotta.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta